Venerd́ 22 Gennaio23:10:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ricchiuti apre la festa del Rimini Calcio, è Lega Pro: le pagelle del 2-0 alla Thermal Abano

Sport Rimini | 16:56 - 12 Aprile 2015 Ricchiuti apre la festa del Rimini Calcio, è Lega Pro: le pagelle del 2-0 alla Thermal Abano

Dini 6: poco impegnato, ma sicuro nelle uscite alte.
Calori 7: puntuale nelle chiusure, efficace nelle scorribande offensive. Dal suo piede nasce la rete dell'1-0 di Ricchiuti.
Di Nicola 6.5: ritrova la fascia sinistra, bravo a chiudere gli spazi e a far ripartire l'azione.
De Martino 7: pare indemoniato, uomo ovunque a centrocampo. 
Cacioli 7: cerca la rete su punizione, con scarsi risultati. Ma ciò che conta è la prestazione difensiva, come sempre perfetta.
Di Maio 6.5: dopo la rete pesantissima di Cesena, riprende i compiti di baluardo difensivo.
Berardi 6: meno appariscente rispetto ad altre partite. Non ha mai sofferto la pressione del Romeo Neri, oggi un po' sì, forse a causa dell'emozione per la vicinanza del grande traguardo promozione.
Di Deo 6.5: peccato per l'ennesimo infortunio, arrivato quando era ormai entrato nei meccanismi della squadra biancorossa.
Pera 6.5: cerca disperatamente la rete nel giorno più importante della stagione, ma una grande parata di Merlano lo lascia a bocca asciutta. Non solo però voglia di reti, ma anche passaggi smarcanti per i tentativi di De Martino e Torelli.
Ricchiuti 7.5: firma la promozione del Rimini con l'ennesima magia. Il solito campionario di assist, ad esempio i due per Pera e Masini che chiamano Merlano a un paio di eccellenti parate. 
Torelli 7: entra in campo con grande determinazione, nella giornata di festa vuole ritrovare le vecchie abitudini di inizio stagione, la rete. E dopo un paio di tentativi, festeggia nel terzo minuto di recupero.
Mazzocchi 6: un buon pallone per Torelli, ma rispetto ad altre gare sembra essere meno nel vivo del gioco.
Tedesco 6.5: entra in un momento in cui la gara sembra "congelata", questa volta non può e non deve dannarsi l'anima per cercare la rete. Determinante nell'azione del raddoppio di Torelli.
Masini 6: Cari non si dimentica di lui, al Neri con l'Abano Calcio, i cugini della Thermal, fu decisivo con una doppietta. Entra subito in partita, Merlano è bravo a negargli la rete. Poi altre due opportunità non sfruttate.
Cari 7: nella giornata della festa e della passerella, rinuncia a schierare quella che potremmo definire la formazione tipo del Rimini. Ma oggi i biancorossi avrebbero vinto anche con le riserve. 

< Articolo precedente Articolo successivo >