Mercoledý 27 Gennaio04:28:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Lavori A14: pubblicati gli atti espropriativi per completamento terza corsia

Attualità Misano Adriatico | 12:13 - 11 Aprile 2015 Lavori A14: pubblicati gli atti espropriativi per completamento terza corsia

E' stato avviato mercoledì 8 aprile, con pubblicazione sul BUR della Regione Emilia - Romagna (http://bur.regione.emilia-romagna.it) e sui mezzi d’informazione locale, il procedimento relativo all’esproprio ed all’approvazione del progetto definitivo relativo alle opere di completamento sulla viabilità connessa legate alla terza corsia autostradale. Sono gli atti di espropriazione da parte di Autostrade per l’italia Spa, dei terreni di proprietà  privata, situati nei territori dei Comuni interessati all’opera tra cui Misano Adriatico.
Successivamente, una conferenza dei servizi, sancirà l’approvazione del progetto esecutivo e la relativa dichiarazione di pubblica utilità dell’opera.

Con la pubblicazione degli atti espropriativi, continua il processo che vede il confronto al fine di dare avvio nel più breve tempo possibile alle opere di completamento che interessano il territorio comunale.
Nello specifico si tratta di tre interventi: la nuova arteria di collegamento tra via Tavoleto (zona Villaggio Argentina) e via Berlinguer di Riccione (casello A14) che utilizzerà la nuova galleria realizzata a Scacciano; il percorso ciclopedonale nella zona di Scacciano che si diramerà lungo la strada provinciale 91 per oltre un chilometro fino al territorio comunale di Riccione. All'interno del progetto è inserito inoltre il completamento della viabilità di servizio di Via Simoncelli che fiancheggia il circuito lato autostrada (ex via dell’Autodromo) fino a via Larga nella zona artigianale di Santamonica; opera che sarà però finanziata da privati.

Con queste ulteriori opere da realizzare a cura di Autostrade con i risparmi ottenuti dal progetto della terza corsia - dichiara il Vice Sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici, Fabrizio Piccioni - andremo a completare una viabilità di estrema importanza per il nostro territorio comunale. Si tratta di un collegamento veloce tra il casello autostradale di Riccione e Misano attraverso una bretella senza intersezioni che renderà agevole il raggiungimento della zona mare di Misano eliminando gran parte del traffico che oggi attraversa le frazioni del nostro entroterra. In questo modo anche la zona artigianale di Santamonica e il Polo produttivo di Raibano saranno direttamente collegati senza gravare dal punto di vista viario sulle frazioni di Villaggio Argentina, Scacciano e Misano Monte. La pista ciclabile che collegherà l’abitato di Scacciano con Riccione rientra invece negli accordi a suo tempo stipulati con Autostrade al fine di agevolare il collegamento ciclopedonale tra la frazione di Scacciano e l’abitato di Riccione Paese. Dopo una lunga ma inevitabile fase di progettazione e studi di fattibilità, siamo giunti alla prima importante fase dell’opera che è quella della comunicazione ai cittadini delle aree interessate dall’esproprio fase necessaria per procedere in maniera celere all’appalto e alla realizzazione delle opere”.

< Articolo precedente Articolo successivo >