Sabato 07 Dicembre09:56:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rifiuti, progetto per mega discarica nel comune di San Leo, sindaco Guerra: 'valuteremo'

ASCOLTA L'AUDIO
Ambiente San Leo | 17:09 - 26 Marzo 2015 Rifiuti, progetto per mega discarica nel comune di San Leo, sindaco Guerra: 'valuteremo'

A San Leo, in località Pian della Selva, potrebbe nascere un centro di recupero e riciclaggio di materiale inerte, con contestuale discarica. Il terreno, su cui sorgeva una cava, è di proprietà di un'azienda privata da cui è partita la richiesta di realizzazione del centro. La Provincia di Rimini dovrà valutare l'impatto ambientale dell'opera. I tempi sono ancora lunghi ed è difficile fare previsioni sull'eventuale avvio dei lavori. Il progetto prevede un impianto "della potenzialità di circa 120.000 tonnellate/anno, di una discarica di rifiuti inerti, della potenzialità di 1.212.000 tonnellate, e di una discarica per rifiuti speciali non pericolosi, della potenzialità di 3.352.500 tonnellate". L'idea non è piaciuta al Consigliere di Minoranza Giovanni Carletti che ha lanciato l'allarme sui possibili danni ambientali che l'impianto potrà provocare. E' sufficiente pensare, ha sottolineato Carletti, al traffico di camion che dovranno trasportare i rifiuti. Nelle vicinanze dell'ex cava passa poi il torrente Mazzocco, che sfocia sul Marecchia. Il sindaco di San Leo Mauro Guerra risponde agli interrogativi sollevati dal Consigliere. "Si tratta di materiali inerti e di rifiuti speciali non pericolosi". Ad ogni modo, spiega il primo cittadino leontino, saranno gli esperti di Ausl e Arpa a fare le loro valutazioni, sulle quali il Comune vigilerà, prima di dare il via libera. 

Ascolta l'intervista di Riccardo Giannini.

ASCOLTA L'AUDIO