Venerdý 21 Febbraio09:46:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Video, Rimini, la Rivoluzione contro la violenza: si torna a danzare con One Billion Rising

Sociale Rimini | 13:37 - 30 Gennaio 2015

Per il terzo anno consecutivo Rimini si prepara a danzare contro la violenza sulle donne. Il 14 febbraio sarà ancora tempo di One Billion Rising, ovvero la campagna internazionale nata nel 2013 da un’idea della scrittrice Eve Ensler. Durante la prima edizione oltre 300mila persone hanno deciso di trasformare la festa degli innamorati, San Valentino, da una giornata dedicata a fiori e cioccolatini ad una di mobilitazione in difesa di tutte le donne violate nel mondo. Dalle scuole alle piazze si è così danzato a ritmo del brano “Break the chain”, colonna sonora dell’evento, per chiedere rispetto per tutte le donne. A Rimini lo scorso anno sono stati oltre 200 i partecipanti, un raddoppio di adesioni rispetto alla prima edizione. Quest’anno l’appuntamento sarà sempre per il 14 febbraio alle ore 18 in Piazza Cavour: la parola chiave sarà Rivoluzione. L’evento è organizzato da associazione Rompi il Silenzio, T. Club di Rimini con la  partecipazione della Commissione pari opportunità e con il Patrocinio del Comune di Rimini, l’obiettivo è quello di crescere ancora di più a livello di partecipazione e la sensibilizzazione della cittadinanza. 

La preparazione è già iniziata: le prove si terranno mercoledì  4 febbraio, mercoledì  11 febbraio, venerdì  13 febbraio dalle ore 18,30 alle 20,00 presso il centro sociale Grottarossa, via della Lontra 40 a Rimini.