Marted́ 24 Novembre16:42:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rifiuti fuori regione all'inceneritore, i cittadini: 'pronti a bloccare l'autostrada"

Ambiente Rimini | 11:25 - 22 Novembre 2014 Rifiuti fuori regione all'inceneritore, i cittadini: 'pronti a bloccare l'autostrada"

Il caso dell'Inceneritore di Raibano sbarca su TV2000,  l'emittente televisiva cattolica con sede a Roma che trasmette le dirette del Papa, e i cittadini promettono battaglia contro l'art.35 del decreto Sblocca Italia e contro il flusso di rifiuti extraregione. 
"Ci opporremo in tutti modi – hanno dichiarato alle telecamere i comitati e le associazioni ambientaliste del riminese - compreso quello di attivare forme di blocco ai caselli delle autostrade per ostacolare il traffico camion carichi di rifiuti provenienti dal resto d'Italia. Non ci stiamo a diventare la pattumiera d'Italia!". Il servizio andrà in onda lunedì 24 novembre, alle ore 15.25, nel programma di approfondimento giornalistico “Siamo noi”: mette a fuoco le reazioni e le aspettative dei cittadini dei territori coinvolti in prima persona dagli affetti dell'art.35 del decreto Sblocca Italia. Associazioni e comitati (Ambiente & Salute Riccione, Wwf Rimini, Legambiente Santarcangelo, Rigas Rimini, Comitati Sant'Andrea Besanigo, Cerasolo Ausa, Rimini Up Town, Santa Giustina) hanno ribadito ribadire davanti alle telecamere nazionali il loro no forte e chiaro contro quello che definiscono "il Decreto dello scempio ambientale imposto per Legge e altamente penalizzante sul versante della gestione rifiuti nei confronti dei cittadini virtuosi come quelli della provincia di Rimini". Pur facendo la raccolta differenziata (ora al 62%) l'inceneritore di Coriano dovrà smaltire senza limiti temporali, né benefici economici sulle bollette dei cittadini, circa 35mila tonnellate in più all'anno di rifiuti provenienti da tutt'Italia. ” Facciamo appello al nuovo Presidente che dal 24 novembre governerà la nostra bella regione – hanno chiuso i  manifestanti - affinché faccia ricorso e impugni legalmente il Decreto ministeriale per impedirne l'applicazione”. Intervistata e ripresa nel suo ufficio in Comune anche la sindaco di Coriano Domenica Spinelli.

I vostri Commenti

leone - 22 novembre 2014 - 22:51 - Leggi Tutto

Siamo alle solite:chi si comporta bene viene punito,chi invece si comporta male viene premiato.E' quanto si ricava guardando la gestione dell'inceneritore di Raibano,altra cosa che mi chiedo:cosa mai dovranno smaltire quei camion con targa straniera spesso fermi presso l'inceneritore?

Accedi con la tua mail


Primo Commento? Registrati ora!
Accedi con account Social
L'accesso sottintende l'iscrizione alla newsletter. Oppure