Sabato 28 Novembre08:35:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Quarantatrenne del riminese si impicca in carcere a Fossombrone

Attualità Pesaro | 09:06 - 11 Novembre 2014 Quarantatrenne del riminese si impicca in carcere a Fossombrone

Ancora un suicidio in carcere di un detenuto. E` accaduto a Fossombrone: un 43enne riminese detenuto dal 2000 per omicidio si è impiccato con delle lenzuola alla finestra del bagno della sua cella. A niente sono valsi i soccorsi degli uomini della polizia penitenziaria prima e dei sanitari inviati dal 118 poi.Il detenuto tempo fa era stato sottoposto ad una visita psichiatrica che non aveva dato particolari preoccupazioni. "Non sono passati che pochi giorni dalla notizia di altri 4 detenuti che si sono suicidati in carceri italiane, commenta il segretario del Sappe Donato Capece. L’ennesimo suicidio di un altro detenuto in carcere dimostra come i problemi sociali e umani permangono".

I vostri Commenti

asia - 24 novembre 2014 - 12:40 - Leggi Tutto

io sono la sorella del detenuto e non voglio diffendere mio fratello perchè cm lui se non era innocente per il reato del 2000 era giusto che doveva pagare ma quello che trovo vergognoso che queste persone trovino il tempo il modo di fare certe cose per noi famigliari rimarrà a vita questo...

Accedi con la tua mail


Primo Commento? Registrati ora!
Accedi con account Social
L'accesso sottintende l'iscrizione alla newsletter. Oppure