Giovedì 27 Febbraio02:42:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Video: l’atlante della salute in Romagna. Rimini si beve di più, Ravenna sovrappeso

Sanità Rimini | 12:27 - 10 Novembre 2014

Rimini è la città dove si beve di più e dove è maggiormente diffusa la pratica del binge drinking, ovvero l'assunzione smodata di bevande alcoliche . Ravenna è la città più in sovrappeso.

E' lo spaccato disegnato dall'Ausl Romagna in un comunicato che annuncia Gins, acronimo che sta per Gruppi in salute: un progetto biennale finanziato dalla Regione per promuovere "iniziative di socializzazione che prevedono la formazione di cittadini promotori sia della salute a tavola che dell'attivita' fisica". 

Che ci siano margini di miglioramento nello stile di vita dei romagnoli lo dicono i dati diffusi dall'Ausl. La sedentarietà, per esempio, tocca il 16% a Rimini aumentando, come prevedibile, con l'età. Per quanto riguarda i fumatori, Ravenna si piazza prima, con il 31% di amanti delle 'bionde' , il 30% a Forlì, il 30% a Rimini e il 28% a Cesena. Ravenna è prima anche per la percentuale di cittadini in sovrappeso (45%)  Rimini è ultima con il 41%. L'alcol, invece, va forte a Rimini (22%), seguita da Cesena (21%), Ravenna (18%) e Forli' (14%). Andando a vedere, pero', la fascia d'eta' 18-34 anni la classifica cambia leggermente: prima Cesena col 39%, seconda Rimini col 37%, mentre Ravenna e Forli' sono pari col 30%. Infine il binge drinking. Anche in questo caso Rimini e' prima col 12% (19% tra 18-34 anni).