Venerdý 01 Luglio10:52:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fiumi ostruiti, autorizzata la raccolta legna caduta nell'alveo del Marecchia e Conca

Ambiente Novafeltria | 14:40 - 23 Ottobre 2014 Fiumi ostruiti, autorizzata la raccolta legna caduta nell'alveo del Marecchia e Conca

Dopo le recenti alluvioni di Genova e Parma, anche a Rimini è scattato l'allarme per i detriti e il legname, sia rami che tronchi, raccolto dai fiumi Marecchia e Conca. Il materiale accumulato infatti può bloccare il corso del fiume e provocare esondazioni. Per questo, il servizio tecnico di bacino Romagna della regione ha infatti concesso l'autorizzazione, per usi personali e domestici, alla raccolta del legname caduto nell'alveo dei corsi d'acqua non arginati del bacino dei fiumi Marecchia e Conca (fiume Conca, torrente Marano, rio Melo, torrente Ventena, torrente Tavollo, fiume Marecchia, torrente Ausa, fiume Uso, affluenti e rii minori). Basterà inviare una semplice comunicazione scritta o via email alla sede riminese del Servizio tecnico di bacino Romagna e per conoscenza al Comune territorialmente interessato.  

"In questo modo velocizziamo gli interventi riducendo al minimo la burocrazia", spiega il responsabile del Servizio tecnico di bacino Romagna, ing. Mauro Vannoni. 

"Allo stesso modo autorizzeremo, a richiesta, i privati a tagliare le piante sui corsi d’acqua particolarmente ostruiti. Il nostro Servizio utilizzerà le risorse economiche al momento disponibili per intervenire al meglio sulle situazioni di maggior rischio e monitorerà con estrema attenzione le zone più delicate dal punto di vista della sicurezza idraulica", conclude l'ing. Vannoni.

< Articolo precedente Articolo successivo >
I vostri Commenti

luigi nardini - 01 novembre 2014 - 11:29 - Leggi Tutto

L'idea dell' ing. Mauro Vannoni sarebbe anche buona ma non ha tenuto conto che e' sbagliato il periodo perche' chi ha la stufa o il camino in casa ha gia' la legniaia piena visto che siamo alle porte dell'inverno e quindi non si ha il posto materiale dove sistemare questa legna da raccogliere.

Amadei Moreno - 24 ottobre 2014 - 23:18 - Leggi Tutto

Non raccogliete niente!!Mandate quei cretini che hanno vietato di pulire il letto del fiume fino ad oggi!!!Adesso sperano che a pulirlo,siano i privati,che adesso che arriva l'inverno,si divertiranno a congelarsi per raccogliere legname marcio e bagnato,che prima di metterlo nella stufa o nel camino,dovranno sperare...

Amadei Moreno - 24 ottobre 2014 - 23:17 - Leggi Tutto

Non raccogliete niente!!Mandate quei cretini che hanno vietato di pulire il letto del fiume fino ad oggi!!!Adesso sperano che a pulirlo,siano i privati,che adesso che arriva l'inverno,si divertiranno a congelarsi per raccogliere legname marcio e bagnato,che prima di metterlo nella stufa o nel camino,dovranno sperare...

Accedi con la tua mail


Primo Commento? Registrati ora!
Accedi con account Social
L'accesso sottintende l'iscrizione alla newsletter. Oppure
{* Smart banner Desktop *} {* Mirror Sticky Desktop *} {* Desktop *}