Sabato 07 Dicembre18:20:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Futuro ospedali: incontro dei sindaci riminesi con fumata grigia, nessuna novità

ASCOLTA L'AUDIO
Sanità Rimini | 17:51 - 22 Ottobre 2014 Futuro ospedali: incontro dei sindaci riminesi con fumata grigia, nessuna novità

Martedì pomeriggio, presso la sala del consiglio comunale di Rimini, il direttore generale della nuova Ausl Des Dorides ha incontrato sindaci, assessori e consiglieri comunali. Si attendevano le grandi novità sull'organizzazione della rete degli ospedali, invece i temi trattati sono stati di carattere generale e di organizzazione dirigenziale. Non ci sono sostanziali novità: la logica è quella della spending review, tagli alla spesa sanitaria, con la messa in rete dei presidi ospedalieri e l'Infermi di Rimini quale centro della rete, essendo la struttura più attrezzata per affrontare ogni tipo di emergenza. Restano però gli atavici problemi di traffico sulla Marecchiese che rischiano di pregiudicare la corretta efficienza del sistema. E' la preoccupazione principale dei cittadini dell'Alta Valmarecchia, ribadite dal sindaco Lorenzo Marani e dal vice sindaco Ivana Baldinini. Il primo cittadino di Novafeltria si dice fiducioso e colpito positivamente dalla relazione di Des Dorides, ma come tutti i sindaci è ancora all'oscuro dei dettagli della riorganizzazione del sistema sanitario con la nuova Ausl. Nessuna novità quindi sull'ospedale Sacra Famiglia, che da tempo, come lamentano i cittadini, è oggetto di interventi di depotenziamento.

Ascolta l'intervista di Riccardo Giannini

ASCOLTA L'AUDIO