Mercoledý 25 Novembre22:52:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: Halilaj risponde a Fratti, 1-1 tra Pietracuta e Sant'Ermete

Sport Pietracuta di San Leo | 18:40 - 19 Ottobre 2014 Calcio Promozione: Halilaj risponde a Fratti, 1-1 tra Pietracuta e Sant'Ermete

Pietracuta - Sant'Ermete 1-1
Reti: Fratti 16’, Halilaj 52’.


Pietracuta: Manzaroli, Valentini, Cupi, Zannoni, Possenti, Gravina, Polidori (46’ Martini, 58’ Censoni), Gasperoni, Fratti, Tani, Tadzhybayev (53’ Lucagrossi). A disp. Venturini, Alessandrini, Gambuti, Bianchi. All. Baschetti.


S. Ermete Sanvitese: Ricci, Masini, Genghini A., Colonna, Olivieri, Tosi, Brighi (64’ Fattori), Mazza (46’ Chiaravallotti), Halilaj (81’ Manfroni), Sorrentino, D’Elia. A disp. Guerra S., Succi, Genghini L., Zandoli. All. Guerra A.


Arbitro: Bartoletti di Cesena.  Ammoniti: Valentini, Lucagrossi, Masini, Genghini A., Halilaj. Espulso all’82’ Possenti per somma di ammonizioni.


Il pareggio finale nel derby della Valmarecchia accontenta soprattutto i rossoblu locali che per ampi tratti di gara hanno sofferto la maggiore freschezza atletica del S. Ermete e devono ringraziare bomber Fratti per l’ennesima prodezza e la scarsa mira di Sorrentino e compagni se sono riusciti a portare  a casa un prezioso punto.

L’avvio del Sant’Ermete è veemente e all’11’ Brighi crossa dalla destra per l’accorrente Sorrentino che calcia indisturbato ma non indovina lo specchio della porta. Altro brivido per Manzaroli al 15’ quando lo stesso Sorrentino lo salta in velocità e calcia verso la porta sguarnita ma Gravina respinge sulla linea. Un minuto più tardi passa in vantaggio il Pietracuta con una magia di Gianni Fratti che da poco oltre la metà campo controlla e calcia un pallonetto di prima intenzione che pesca Ricci fuori dalla porta e si insacca a fil di palo. L’insperato vantaggio galvanizza i locali che al 28’ sciupano una ghiotta occasione per raddoppiare. Su di una rimessa laterale, Fratti serve nel cuore dell’area Tadzhybayev che calcia a botta sicura ma Ricci respinge d’istinto con una gamba. Nel finale di frazione il S. Ermete riprende campo e sfiora il pareggio al 36’ con un’insidiosa punizione che Manzaroli non trattiene, sulla palla si avventa Masini che calcia a lato. Nei minuti di recupero Brighi serve ancora in profondità per lo scatto di Sorrentino che si vede chiudere lo specchio dalla tempestiva uscita di Manzaroli.

La ripresa si apre con il meritato pareggio ospite. Al 7’ il difensore rossoblu Gravina è in vantaggio su di un lungo rilancio ma invece di calciare a lato prova a rilanciare centralmente, colpendo l’accorrente Halilaj che non ha difficoltà a battere Manzaroli con un sinistro angolato. Il Pietracuta continua a soffrire l’iniziativa ospite alimentata da D’Elia che cerca con insistenza di imbeccare la velocità di Sorrentino. Su una di queste palle in profondità il capitano pietracutese Possenti è costretto a trattenere la veloce punta santermetese lanciata a rete per la maglia, guadagnandosi il secondo giallo e la conseguente espulsione.  La retroguardia rossoblu si compatta e l’unico intervento per Manzaroli arriva all’83’ su di una punizione calciata da D’Elia potente ma centrale.



Ufficio Stampa Pietracuta Calcio