Mercoledý 20 Gennaio22:54:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Video: vincono al Tar ed entrano a Medicina, ammessi anche 200 studenti bocciati a Rimini

Scuola Rimini | 12:25 - 15 Ottobre 2014

Ci sono anche molti ragazzi di Rimini fra gli studenti che, grazie al verdetto del 9 ottobre scorso del Tribunale amministrativo regionale per il Lazio, si possono iscrivere, per l'anno accademico 2014-2015, alla facoltà di Medicina Odontoiatria e Protesi dentaria. Il caso sta mettendo in difficoltà anche l'Ateneo di Bologna. Sono circa 2.500 gli studenti in Italia che hanno fatto ricorso con l’Udu - Unione degli Universitari. In 200 avevano sostenuto la prova di ammissione a Rimini Fiera nell'aprile scorso.  "Siamo molto preoccupati per la sostenibilità dei corsi", spiega il presidente della Scuola di Medicina Luigi Bolondi sul quotidiano Repubblica. "Un conto è ammettere ora una decina di nuovi iscritti, ma se ne arrivano di più saltano i requisiti necessari alla didattica: devono essere garantite aule, laboratori, tirocini. Impossibile. A rischio è il riconoscimento della stessa laurea a livello europeo". Un buon risultato per l'associazione degli studenti, da anni impegnata contro le facoltà con lauree a numero chiuso. Secondo i rappresentati la mancanza di risorse non sarebbe un problema, ci vuole la volontà di Università e Ministero.

< Articolo precedente Articolo successivo >