Domenica 02 Ottobre04:58:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Video: Rimini, al via Scuola Calcio. Giocatori prima squadra faranno da tutor

Sport Rimini | 15:24 - 28 Agosto 2014

Gioco–Imparo–Cresco. E’ questo lo slogan della Scuola Calcio dell’A.C. Rimini 1912 che inizierà l’attività lunedì 1 settembre. Puntare sui giovanissimi, la scuola è rivolta a tutti i nati dal 2003 al 2010, per far crescere nuovi talenti che aspirano un giorno ad indossare la maglia biancorossa. Giornata inaugurale prevista per lunedì 1 settembre allo stadio Romeo Neri dalle 16.30 per la categoria Primi Calci, dal 2007 al 2010, mentre dalle 17.30 per la categoria Pulcini, dal 2004 al 2006.

Dopo le prime due settimane di prova gratuita, dal 15 settembre, partiranno effettivamente i corsi. “Il sogno di vestire la maglia della propria città è il sogno che tutti i bambini hanno e questa è una delle motivazioni che ci hanno spinto a ricreare, a rifondare questa scuola calcio. Penso che una società come il Rimini debba avere una storia interna e una tradizione che porta attraverso una filosofia comune unire sempre di più la prima squadra a settore giovanile alla scuola calcio, che sono tre entità che hanno obiettivi, percorsi diversi, ma che fanno parte della stessa filosofia devono avere come obiettivo comune quello di riportare Rimini in alto” ha sottolineato Valter Sapucci, responsabile del Settore Giovanile.

Una scelta che mira a creare un percorso di crescita dei ragazzi e che si intreccia con il cammino dei giocatori del Settore Giovanile e della prima squadra. “Abbiamo studiato tutta una serie di situazioni che coinvolgono la prima squadra, settore giovanile e la scuola calcio, con i giocatori della prima squadra che andranno a rotazione ad insegnare calcio nella scuola calcio, i ragazzi della scuola calcio che avranno delle opportunità di fare degli abbonamenti a un euro per seguire la prima squadra durante le partite in casa. I ragazzi del settore giovanile che alternati faranno delle partite contro la prima squadra, quindi tutta una serie di iniziative che cercano di rendere omogenea questa società a partire dalla scuola calcio al settore giovanile, alla prima squadra” ha commentato il presidente del Rimini, Fabrizio De Meis.

Alla presentazione del progetto anche il presidente della Provincia Stefano Vitali, al Romeo Neri per sottoscrivere il proprio abbonamento. Vitali ha sottolineato il valore sociale dello sport e quanto per avere una prima squadra forte, sia importante un buon settore giovanile.

Per iscrizioni ed ulteriori informazioni:

- presso la segreteria biancorossa Stadio R. Neri piazzale del popolo 1 dalle 15.30 alle 18.30 tel. 0541 785960, Andrea 3404745670

- al numero 3248971376

- all’indirizzo mail settoregiovanile@riminicalcio.com .

< Articolo precedente Articolo successivo >