Domenica 01 Agosto10:24:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Dritan Demiraj a sei mesi dal duplice omicido chiede perdono

Attualità Rimini | 08:34 - 22 Agosto 2014 Dritan Demiraj a sei mesi dal duplice omicido chiede perdono

Arrestato per il duplice omicidio di Silvio Mannina e Lidia Nusdorfi e soppressione di cadavere, il pasticcere albanese di 29 anni reo confesso, scrive alle famiglie delle due vittime. Oggi Dritan Demiraj dal penitenziario di Parma dice di essere pentito e chiede perdono ai familiari della ex, madre di suo figlio e di un altro bambino che viveva assieme al fratello in casa sua, e a quelli di Silvio Mannina. Dritan spera inutilmente di incontrare i bambini, presi in carico dai servizi sociali. Intanto il 19 settembre davanti al Gup è attesa la relazione dei periti sulle tracce genetiche ottenute dal dna e a quelle di sangue trovate nell'appartamento dove Mannina venne torturato e ucciso.

< Articolo precedente Articolo successivo >