Lunedý 03 Ottobre20:13:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nasce la Rimini Pallavolo, con la 'benedizione' della madrina Paola Cardullo

Sport Rimini | 18:28 - 21 Agosto 2014 Nasce la Rimini Pallavolo, con la 'benedizione' della madrina Paola Cardullo

Primo atto pubblico della nuova dirigenza della Rimini Pallavolo, mercoledì sera alla presenza di due illustri testimonial, la pluripremiata libero della nazionale italiana di pallavolo Paola Cardullo e Alfredo Cardinale, noto calciatore anche del Rimini Calcio, ma soprattutto sponsor tecnico della società riminese con la palestra e centro fisioterapico Bodyshake Fitness Club, il neo presidente biancorosso Gabriele Pace, accompagnato dal nuovo vicepresidente Oriano Borghini e dal presidente onorario Maurizio Campana, ha riunito in un locale della riviera, staff e giocatrici della prima squadra femminile che disputerà il prossimo campionato regionale di serie C.

Un momento festoso per raccogliere intorno ad un tavolo quasi tutte le giocatrici della prima squadra biancorossa, far socializzare i molti volti nuovi con le tante giovani giocatrici provenienti dal florido vivaio riminese, sotto gli occhi del confermato tecnico Marco Brunetti, del nuovo assistente coach Fabio Comanducci e dell’inossidabile capitano Simona Carnesecchi. 

Una squadra molto rinnovata ma vogliosa e motivata a ben figurare che ha avuto modo di confrontarsi con Paola Cardullo, una delle giocatrici italiane più rappresentative dell’ultimo decennio, più volte votata miglior libero al mondo e cavaliere all’ordine di merito della Repubblica Italiana che si è simpaticamente mischiata alle pallavoliste riminesi, partecipando con goliardia alla scelta dei colori della maglia della prima squadra, rispondendo alle curiosità delle più giovani e promettendo di tornare da tifosa, a seguirle in azione durante una partita del prossimo campionato.

E’ stata l’occasione per la dirigenza riminese di confermare l’iscrizione al prossimo campionato regionale di serie C, di entrambe le prime squadre, maschili e femminili e di ribadire il primario interesse, attraverso i fatti, per lo sviluppo e la valorizzazione del settore giovanile (2/3 delle componenti della prima squadra femminile sarà infatti U21).




Ufficio Stampa Rimini Pallavolo

< Articolo precedente Articolo successivo >
I vostri Commenti

joker - 22 agosto 2014 - 20:21 - Leggi Tutto

In un contesto sportivo,in continuo decadimento,quale quello di Rimini,notizie come questa,danno speranza ed aprono il cuore. Vi seguiro'con passione.Forza Rimini pallavolo!!!!

Accedi con la tua mail


Primo Commento? Registrati ora!
Accedi con account Social
L'accesso sottintende l'iscrizione alla newsletter. Oppure