Venerdý 06 Agosto03:30:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Vuole un compenso per la vendita di alcuni cellulari: botte e minacce, arrestato

Cronaca Rimini | 17:06 - 21 Agosto 2014 Vuole un compenso per la vendita di alcuni cellulari: botte e minacce, arrestato

Alle 12.30 di mercoledì i Carabinieri hanno arrestato un 47enne egiziano, responsabile del reato di estorsione. L'uomo aveva minacciato e picchiato un rumeno, esigendo un compenso per averlo aiutato a vendere alcuni cellulari usati. E' stato proprio quest'ultimo a chiedere l'aiuto dei Carabinieri. All'appuntamento concordato per la consegna del denaro si sono presentati anche i Militari, che hanno bloccato il 47enne. L'arresto del malvivente è stato convalidato, con l'esecuzione anche del divieto di dimora nel comune di Rimini. Il processo si terrà il prossimo 30 ottobre.

< Articolo precedente Articolo successivo >
I vostri Commenti

paolo1 - 21 agosto 2014 - 19:55 - Leggi Tutto

gli egiziani i faraoni contro i daci

Accedi con la tua mail


Primo Commento? Registrati ora!
Accedi con account Social
L'accesso sottintende l'iscrizione alla newsletter. Oppure