Domenica 01 Agosto11:09:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Aggrediscono titolare supermercato per rubare alcolici: arrestato

Cronaca Rimini | 15:01 - 18 Agosto 2014 Aggrediscono titolare supermercato per rubare alcolici: arrestato

Il personale delle Volanti della Questura di Rimini, durante il quotidiano servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei maggiori reati predatori, hanno arrestato un ventenne brasiliano responsabile di rapina impropria. Erano quasi le 15, quando un equipaggio delle Volanti, su indicazione della sala operativa della Questura di Rimini, si è recata in Viale Regina Margherita, dove era stato segnalato un furto all’interno di un esercizio commerciale. Raggiunto l’obiettivo, il titolare indicava agli agenti una persona ancora all’interno dell’esercizio commerciale che stava asportando alcune bottiglie di superalcolici. Il titolare riferiva, in particolare, che poco prima, erano entrati nel suo esercizio sei giovani (cinque uomini e una donna) che, dopo aver raggiunto lo scaffale dei superalcolici, avevano nascosto alcune bottiglie in zaini o nei pantaloni. Resosi conto di quanto stava accadendo, il titolare dell’esercizio ha bloccato, trattenendo, uno di loro con l’intenzione di recuperare il maltolto. L’uomo però è stato aggredito dai quattro complici che nel frattempo erano tornati indietro con l’intenzione di liberare il loro amico dalla sua presa. Il titolare a quel punto è stato circondato dal gruppo di giovani, venendo prima spinto e strattonato e, successivamente, afferrato per la camicia. Il titolare è riuscito comunque a ritornare in possesso delle due bottiglie e a trattenere una delle persone che aveva partecipato al furto. I poliziotti, dopo aver ricostruito la dinamica dei fatti e raccolto le dichiarazioni, hanno condotto l’uomo bloccato dal titolare presso gli uffici della Questura di Rimini per effettuare tutti i necessari accertamenti. L’uomo è stato quindi arrestato per rapina impropria aggravata.

< Articolo precedente Articolo successivo >