Lunedì 02 Agosto21:00:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: sfigurato da bottigliata al volto per difendere la fidanzata da due ubriachi

Cronaca Rimini | 14:09 - 15 Agosto 2014 Rimini: sfigurato da bottigliata al volto per difendere la fidanzata da due ubriachi

Ancora un grave episodio di criminalità a Rimini, nella notte tra giovedì e venerdì. Un 18enne riminese è finito in ospedale, aggredito da due ubriachi per aver difeso la fidanzata. Il giovane, assieme ad un amico, era in un locale notturno della città. La sua ragazza era importunata da due giovani ubriachi, che hanno preso in malo modo l'invito ad allontanarsi. Uno ha colpito il 18enne al volto con un pugno, l'altro gli ha invece scagliato contro una bottiglia. Il ferito, una maschera di sangue in volto, è stato portato in Ospedale con codice di massima gravità. Gli aggressori sono stati rintracciati dalla Polizia nel loro hotel, nei pressi del locale: dormivano placidamente. Uno è stato arrestato per lesioni gravi, l'altro denunciato per percosse e molestie. Gli Agenti hanno recuperato la bottiglia, con tracce di sangue del 18enne. 

< Articolo precedente Articolo successivo >