Marted́ 27 Luglio18:30:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Diretto a Rimini in vacanza, 18enne fermato con hashish e cocaina

Cronaca Rimini | 17:55 - 14 Agosto 2014 Diretto a Rimini in vacanza, 18enne fermato con hashish e cocaina

I carabinieri lo hanno bloccato poco dopo essere sceso alla stazione ferroviaria di Faenza, nel Ravennate, con sei involucri di droga per un totale di 10,60 grammi di hascisc e 1,14 grammi di cocaina. Per questo un 18enne di Castelfranco di Sotto, nel Pisano, è stato arrestato - mercoledì pomeriggio - in flagranza di reato. I militari di passaggio su una pattuglia lo hanno prima notato mentre parlava assieme a quattro suoi amici. Non appena vista l'auto dell'Arma, il giovane si è infilato in stazione e ha gettato per terra un borsello contenente la droga. A quel punto è stato bloccato: addosso aveva anche 1.245 euro in contanti, che secondo l'accusa potrebbe essere provento di spaccio. Secondo quanto riferito dal giovane - finora incensurato e con una segnalazione per uso di droga - davanti al giudice Beatrice Bernabei, la 'roba' l'aveva comperata a Castelfranco assieme ai suoi amici per usarla durante la vacanza di una settimana che avrebbero dovuto fare sulla riviera romagnola. A Faenza erano scesi per attendere la coincidenza del treno che li avrebbe portati fino a Rimini, dove avevano prenotato in un camping. E i contanti farebbero a suo dire parte dei soldi ricevuti in dono da diversi parenti quando poche settimane fa è diventato maggiorenne. Dopo la convalida del suo arresto, l'imputato - difeso dall'avvocato Ivano Guadagnini - è tornato libero in attesa del processo fissato per fine ottobre.

< Articolo precedente Articolo successivo >