Domenica 01 Agosto09:53:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Video: rissa al Marano, strappato orecchio a morsi al corteggiatore sgradito

Cronaca Riccione | 14:55 - 14 Agosto 2014

Nuovo episodio di grave degrado a Riccione, in zona Marano. All'alba di giovedì è scoppiata una doppia rissa tra ventenni napoletani e sardi, in vacanza in Riviera. La seconda lite è terminata con il ferimento di uno dei sardi, a cui è stato strappato l'orecchio destro a morsi. 


La prima miccia è scoppiata alle 5.15: uno dei ragazzi sardi ha comprato delle rose per offrirle ad una ragazza del gruppo dei campani, formato da sette-otto persone. Un corteggiamento sgradito: il mazzo di fiori è stato strappato dalle mani del corteggiatore, atto che ha innescato la rissa. Il pronto intervento della Polizia ha riportato la calma: sul posto sono rimasti solo i ragazzi sardi, tutti universitari, mentre i contendenti sono scappati facendo perdere le loro tracce. 

Sembrava tutto finito, con la lieve ferita al labbro di uno dei giovani. Invece c'è stata una coda ben più grave. Intorno alle 6 due dei napoletani si sono avvicinati alla loro automobile, parcheggiata in viale D'Annunzio. Con loro un terzo membro del gruppetto, in bici. Hanno incrociato nuovamente il corteggiatore sgradito, accompagnato dai suoi amici, ed è deflagrata la violenza: il ragazzo è stato colpito dal lancio della bicicletta, poi aggredito fisicamente. Nella colluttazione gli è stato strappato a morsi l'orecchio. Alla fine un buttafuori di un locale è intervenuto, placando l'aggressore, un 22enne ora arrestato per lesioni gravi. Gli altri due sono scappati a bordo dell'automobile, ma la targa li ha inchiodati: saranno denunciati. Il ferito, un 21enne, è stato sottoposto ad intervento chirurgico per riattaccare l'orecchio. Nei prossimi giorni sarà valutata la funzionalità dell'organo. 

< Articolo precedente Articolo successivo >