Venerd́ 06 Agosto03:08:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Merce contraffatta, 5500 pezzi sequestrati nel mercatino abusivo e al fornitore di venditori

Cronaca Rimini | 16:52 - 11 Agosto 2014 Merce contraffatta, 5500 pezzi sequestrati nel mercatino abusivo e al fornitore di venditori

La Guardia di Finanza di Rimini ha portato al termine un'operazione contro l'abusivismo commerciale finalizzata sia a contrastare la vendita in spiaggia e la formazione di mercatini senza autorizzazione, sia a colpire le attività che riforniscono i venditori di merce.

I finanzieri hanno effettuato il blitz al bagno 39, dove venditori abusivi avevano allestito della bancarelle per vendere borse, portafogli e occhiali con marchi contraffatti. L'attività e' poi proseguita sul lungomare di Viserba: al termine denunciati due senegalesi, già gravati da un decreto di espulsione, e sequestrati 518 pezzi. A questi si sono aggiunti i quasi 5000 tra anelli, orecchini, portachiavi e monili sequestrati presso un negozio di bigiotteria del centro storico di Rimini. La merce era esposta in vendita senza le indicazioni richieste dalla legge, in violazione del codice di consumo. Il titolare, un cittadino cinese, rischia sanzioni fino a 25.000 euro. 

< Articolo precedente Articolo successivo >
I vostri Commenti

paolo1 - 11 agosto 2014 - 17:52 - Leggi Tutto

vanno bene 25.000 euro purchè li paghi

Accedi con la tua mail


Primo Commento? Registrati ora!
Accedi con account Social
L'accesso sottintende l'iscrizione alla newsletter. Oppure