Marted́ 03 Agosto08:25:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Marino: gendarme addetto alla sorveglianza in carcere in manette per favoreggiamento

Cronaca Repubblica San Marino | 09:52 - 10 Agosto 2014 San Marino: gendarme addetto alla sorveglianza in carcere in manette per favoreggiamento

Avrebbe favorito comunicazioni all'interno del carcere dei Casetti, a San Marino, tra Claudio Podeschi, ex segretario di Stato Dc, e la compagna Biljana Baruca,  entrambi detenuti rispettivamente per riciclaggio e per pericolo di inquinamento prove nell'ambito dell'inchiesta Conto Mazzini.
E' finito così in manette il gendarme Mirco Mazzocchi, con l'accusa di favoreggiamento. Il tutto a due giorni dalla perquisizione del carcere ad opera delle forze dell'ordine, che per qualche ora hanno scandagliato minuziosamente la struttura controllando anche le telecamere esterne.
Sembra che Mazzocchi, addetto alla sorveglianza ai Cappuccini, abbia agevolato non solo comunicazioni tra Podeschi e la compagna, ma anche tra loro e l'esterno.

< Articolo precedente Articolo successivo >