Sabato 08 Agosto19:44:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Oltremare festeggia il compleanno del regista e coreografo Gino Landi

ASCOLTA L'AUDIO
Eventi Riccione | 11:02 - 31 Luglio 2014 Oltremare festeggia il compleanno del regista e coreografo Gino Landi

La Maxionda “sdraiata” di Aquafan i delfini e naturalmente i musical di Oltremare nel programma 

per il compleanno di Gino Landi, uno dei più grandi coreografi italiani, nonché ballerino, attore e regista, che festeggerà il suo 81° compleanno sabato 2 agosto a Riccione. Il Maestro sarà ospite in Riviera da venerdì 2 a domenica 4 agosto e visiterà i Parchi Costa: Oltremare, Aquafan e Acquario di Cattolica. Il suo amore per Riccione sarà ricambiato con un folto programma di sorprese, spettacoli e incontri. L’appuntamento più importante è per sabato 2 

agosto presso l’Arena Spettacoli di Oltremare dove il Maestro assisterà ai due musical, “C’era una svolta” e “L’Isola Chenoncera”, alle 15.30. Al termine dello show a Gino Landi verranno tributati gli auguri da parte della Compagnia Teatrale di Oltremare, diretta da Elena Ronchetti, allieva e ora assistente del Maestro, davanti a una platea di ospiti riccionesi fra i quali si attende il sindaco Renata Tosi con il suo staff e naturalmente, dirigenti e staff dei due parchi. 

Gino Landi approda ad Aquafan nel 2004 dove, con la direttrice artistica Elena Ronchetti e il 

marito Francesco Vitiello, per 4 anni consecutivi dirige stage di danza, canto e recitazione alla ricerca di nuovi talenti per la difficile arte del musical: (i suoi “talenti” saranno poi protagonisti dei musical italiani più longevi e gloriosi come: Rugantino, Aggiungi un posto a Tavola, “Un paio d’ali”, “Alleluja, brava gente” e tanti altri). 

E’ proprio grazie a questi stage se oggi Oltremare vanta un cast di oltre venti professionisti di alto livello e se grandi e piccini affollano ogni giorno l’Arena Spettacoli per vedere i due musical “C’era una svolta” e “ L’isola Chenoncera”. Proprio quest’ultimo è stato premiato come il miglior nuovo show outdoor dal Parksmania Award 2013 a livello europeo.

Per Elena Ronchetti, che dirige lo staff artistico di Oltremare e Aquafan, Gino Landi rappresenta la figura più importante della sua carriera “Mi ha vista ballare come semplice ballerina di fila e mi ha chiamata. Grazie a lui sono andata a Roma dove ho ballato come solista nei grandi musical di Garinei e Giovannini ma soprattutto mi ha insegnato che il talento si coltiva con disciplina, duro lavoro e umiltà. Le nostre pause erano dedicate a guardare le prove dei colleghi e il suo modo di fare regia: davvero una scuola di vita oltre che d’arte”.

Chi è Gino Landi

Gino Landi, nome d’arte di Luigi Gregori, fu scoperto come ballerino da Erminio Macario in scena con Bulli e Pupe. Passando per studi cinematografici e televisivi, lavorò con Federico Fellini (era maestro di movenze per Donald Sutherland, il “Casanova” felliniano), Nino Rota, Totò, Tonino Guerra, Ennio Flaiano, Roberto Benigni solo per citarne alcuni. Per la televisione ha curato coreografie e regie per Festival di Sanremo, il Musichiere, Canzonissima, Premiatissima, Fantastico affiancando Mina, Pippo Baudo, Raffaella Carrà (è suo il “Tuca-tuca”), Lorella Cuccarini. Oltre alle già citate coreografie di musical Gino Landi si occupa di teatro, di coreografie e regia di operette, di opera lirica su palcoscenici nazionali e internazionali. A Riccione, Gino Landi è “di casa” in quanto Supervisore Artistico della prestigiosa Musical Academy Riccione diretta da Elena Ronchetti e Stella Balacca.

Ascolta l'intervista a Gino Landi

ASCOLTA L'AUDIO