Venerd́ 23 Luglio21:19:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, omicidio Mannina: arrestato un altro complice, lo zio di Demiraj

Cronaca Rimini | 10:45 - 26 Giugno 2014 Rimini, omicidio Mannina: arrestato un altro complice, lo zio di Demiraj

Altro arresto, da parte dei Carabinieri di Rimini, per la vicenda dell'omicidio di Lidia Nusdorfi e Silvio Mannina. I militari - si legge in una nota dell'Arma - hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, a carico di Sadik Dine, pescatore albanese di 50 anni, ritenuto responsabile, in concorso con altre persone già detenute, dell'omicidio di Silvio Mannina e della soppressione del cadavere, fatti avvenuti a Rimini e Santarcangelo di Romagna tra il 28 febbraio e l'1 marzo. Sadik Dine è lo zio di Dritan Demiraj, il fornaio albanese di 29 anni assassino dell'ex compagna, la 35enne Lidia Nusdorfi, uccisa a coltellate nel sottopassaggio della stazione ferroviaria di Mozzate, nel Comasco, il 1 marzo scorso.

< Articolo precedente Articolo successivo >