Mercoledý 04 Agosto17:27:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Una lotteria dei commercianti riminesi per sostenere i disoccupati

Attualità Rimini | 16:52 - 19 Giugno 2014 Una lotteria dei commercianti riminesi per sostenere i disoccupati

L’associazione "Zeinta di Borg", CNA Commercio e Turismo e oltre 150 operatori del commercio riminese per la prima volta assieme in un progetto nato e studiato per aiutare il commercio e chi cerca lavoro, la lotteria "Zeinta di Borg".



Il primo premio consiste in mille euro in buoni d’acquisto da 5 euro spendibili all’interno del circuito dei commercianti aderenti, secondo premio 500 euro, terzo 300 euro, inoltre, 40 premi da 80 euro, sempre in coupon da 5 euro. 


Ai 43 vincitori sarà data in omaggio anche la Card CNA Cittadini: una tessera nominativa che consente di accedere gratuitamente o a tariffe scontate a tutti i servizi CNA dedicati alle persone e offre sconti presso le tantissime imprese convenzionate. 

Saranno donati 12 mila biglietti alla Diocesi di Rimini che a sua volta  pubblicizzerà l’iniziativa. 


La lotteria di Zeinta di Borg è stata ideata e organizzata dai 150 commercianti riminesi per sostenere "Il Fondo per il Lavoro", un patto di solidarietà per la dignità di ogni persona nato su iniziativa della Diocesi di Rimini con l’obiettivo di dare sostegno al lavoro di persone in difficoltà proprio perché il lavoro non ce l’hanno. Il Fondo per il lavoro ha individuato due percorsi: aiutare nuove attività imprenditoriali mediante un sostegno misurato nel tempo e aiutare l’inserimento lavorativo in azienda per persone disoccupate e inoccupate con l’assegnazione di borse lavoro. 


Il 23 giugno nella sala Energia del SGR di Rimini si svolgerà la serata di premiazione e presentazione del progetto con la presenza del Mons. Luigi Ricci, Vicario Generale della Diocesi di Rimini.

< Articolo precedente Articolo successivo >