Luned́ 02 Agosto23:09:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Caso stipendi al ristorante di Serena Grandi, lei attacca: 'covo di vipere, mi sfruttano'

Attualità Rimini | 13:30 - 19 Giugno 2014 Caso stipendi al ristorante di Serena Grandi, lei attacca: 'covo di vipere, mi sfruttano'

La nota attrice Serena Grandi, ora imprenditrice, alle prese con la protesta di alcuni dipendenti della "locanda di Miranda", il ristorante aperto dalla donna al Borgo San Giuliano. La vicenda ha occupato giovedì le prime pagine dei giornali locali. I lavoratori si sarebbero rivolti ai sindacati per il pagamento degli stipendi arretrati, in ballo fino a 4 mensilità. Al Corriere di Romagna il figlio della Grandi, Edoardo Ercole, ha parlato di "gesto deplorevole dei dipendenti per ledere persone nuove nel campo della ristorazione". L'attrice ha negato qualsiasi irregolarità. "A Rimini ho portato un capitale, ma ho trovato un covo di vipere, gente che cerca di sfruttare la mia popolarità per guadagnare", ha attaccato in un'intervista a "La Voce di Romagna". 

< Articolo precedente Articolo successivo >
I vostri Commenti

incazzato - 19 giugno 2014 - 20:31 - Leggi Tutto

Ma guarda che strano, è sempre colpa dei lavoratori. Sarebbe ora di piantarla di sfruttare l'operato e le spalle di chi lavora. VERGOGNATEVI!!!!! Avanti così Signori, denunciate senz

Accedi con la tua mail


Primo Commento? Registrati ora!
Accedi con account Social
L'accesso sottintende l'iscrizione alla newsletter. Oppure