Mercoledý 04 Agosto17:46:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sabato giornata mondiale donatore sangue, iniziative da Rimini a Piacenza

Sanità Emilia Romagna | 21:19 - 13 Giugno 2014 Sabato giornata mondiale donatore sangue, iniziative da Rimini a Piacenza

Sabato, è la Giornata mondiale del donatore di sangue e la Regione Emilia-Romagna, con le associazioni Avis e Fidas, lancia la campagna estiva rivolta ai 143.535 donatori. Lo slogan è "Vacanze all'orizzonte? Parti col piede giusto: programma con noi la tua donazione". Grazie ai donatori di sangue, nel 2013 si è confermata l'autosufficienza del sistema regionale dell'Emilia-Romagna (sono state inviate 4.099 unità di sangue alle Regioni che non riescono a soddisfare le esigenze dei loro servizi). Ma c'è sempre bisogno di nuovi donatori. Da Piacenza a Rimini, i volontari delle associazioni Avis e Fidas sono impegnati a nelle iniziative, anche via mail e social network, per avvicinare i cittadini alla donazione e invitarli a saperne di più. Oggi l'attenzione è all'effettivo fabbisogno, per un migliore uso secondo il Piano sangue e plasma regionale approvato lo scorso anno. Questo significa anche meno necessità di sangue intero e più di emocomponenti (in particolare il plasma, da cui vengono ricavati farmaci salvavita). Ai donatori oggi si chiede di concordare il momento della donazione sulla base della richiesta del sistema regionale; le donazioni sono mirate anche in base al gruppo sanguigno. Il messaggio oggi non è "più donazioni", ma "più donatori" e "programmazione". Dai dati 2013 emerge comunque una pianificazione della raccolta in base al fabbisogno e una migliore appropriatezza d'uso. Complessivamente, c'è una diminuzione dei donatori: 143.535 contro i 146.717 del 2012. Un dato su cui incide il forte aumento dell'età di persone che per questo motivo o per ragioni di salute non possono più donare sangue (per legge non è possibile oltre i 65 anni, in alcuni casi 67): i donatori cessati nel 2013 sono raddoppiati, 15.108 contro i 7.152 del 2012. Ulteriore conferma della necessità di invitare i più giovani a donare sangue. Tra gli eventi di domani, una iniziativa regionale a Ca' de Mandorli (San Lazzaro, alle porte di Bologna) con stand informativi, teatro, sport, sfida musicale serale di sei band (programma eventi su www.saluter.it e www.donaresangue.it).

< Articolo precedente Articolo successivo >