Marted́ 27 Luglio13:55:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Arresto di predoni di abitazione, premio per i Carabinieri di Villa Verucchio

Cronaca Rimini | 15:15 - 10 Giugno 2014 Arresto di predoni di abitazione, premio per i Carabinieri di Villa Verucchio

In occasione dei festeggiamenti del 200° anniversario della Fondazione dell'Arma, il Comando Provinciale Carabinieri di Rimini ha premiato alcuni dei suoi uomini che si sono distinti nel 2013 e nei primi mesi del 2014.

Un encomio solenne del Comandante Generale dell'Arma è stato tributato al Brigadiere Marco Mattei e all'Appuntato Giuseppe De Falco, protagonisti del salvataggio di una donna che stava annegando. Encomi semplici invece per gli appuntati scelti Vincenzo Castiello e Fabio Donati; un elogio del Comandante della Missione Italiana in Eritrea, tributato al Luogotenente Nicola Travaglino. Il Comandante Luigi Grasso ha consegnato attestato di merito al Luogotenente Clemente Pierantozzi, comandante della Stazione di Belleria, "per l'encomiabile attività di comando del reparto esercitata negli ultimi 25 anni di onorata carriera, durante i quali ha dimostrato professionalità non disgiunta da preziose doti umane".

Infine due lettere d'apprezzamento per i Carabinieri della Valmarecchia: quelli di San Leo premiati per l'attività di assistenza alla popolazione durante la frana, quelli di Villa Verucchio per l'arresto di predoni di abitazione nel giugno 2013.

< Articolo precedente Articolo successivo >