Sabato 31 Luglio15:46:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Arrivato il caldo nel riminese, quanto durerà e dove si sentirà di più

Attualità Rimini | 09:57 - 07 Giugno 2014 Arrivato il caldo nel riminese, quanto durerà e dove si sentirà di più

Sabato 7 giugno è il giorno dell'arrivo dell'atteso e temuto anticiclone africano. Le temperature massime nel riminese si attesteranno su valori di 5\6° sopra la media del periodo. La buona notizia è che, almeno fino a giovedì 12, il libeccio dovrebbe risparmiare il riminese, come spiega il meteorologo Pierluigi Randi di Meteoromagna. L'ondata calda dovrebbe durare fino al 13 giugno compreso, con le temperature destinate a tornare in media tra il 14 e il 17.  



Senza libeccio, il caldo sarà così meno intenso, rispetto alle famigerate ondate del 2003, 2012 e 2013. Il riminese non sarà tra i luoghi più bollenti di Italia: con questa configurazione il record spetterà alla pianura padana dell'Emilia Romagna e al Nord-Ovest. Il picco nel riminese è atteso tra i giorni mercoledì 11 e giovedì 12. L'ondata di caldo che ci apprestiamo a vivere non ha affatto caratteri di eccezionalità, anche se avrà una buona durata. 



Quale saranno i luoghi più caldi della Provincia? Villa Verucchio è in pole position, come tutte le città di pianura a ridosso del mare, ma non sul mare. Nella cittadina dell'entroterra il termometro dovrebbe raggiungere i 35° la prossima settimana. Situazione più tranquilla sulla costa, con l'effetto mitigante delle brezze del mare. Ma attenzione: a Rimini e sulle altre città della costa potrebbe essere percepito caldo afoso a causa dell'umidità. Nelle città della zona pedecollinare, come Novafeltria, le massime saranno over 30, ma una maggior ventilazione permetterà ai cittadini di sopportare al meglio questa prima incursione dell'anticiclone africano dell'estate 2014. 

< Articolo precedente Articolo successivo >