Marted́ 27 Luglio18:39:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Minacce di morte alla titolare del delfinario di Rimini, ma gli animalisti attaccano

Attualità Rimini | 15:11 - 05 Giugno 2014 Minacce di morte alla titolare del delfinario di Rimini, ma gli animalisti attaccano

Alta tensione a Rimini per la prossima riapertura del delfinario. Le associazioni ambientaliste sono sul piede di guerra e nei giorni scorsi hanno diffidato il sindaco di Rimini a darne autorizzazione alla proprietà della struttura, dopo che il ministero dell'ambiente aveva rigettato la richiesta di licenza di giardino zoologico. Ma il delfinario di Rimini, che ospiterà foche e leoni marini, ha da 35 anni la licenza di spettacolo viaggiante e questo sembra essere sufficiente per togliere i lucchetti alla struttura. Intanto Monica Fornari, titolare del delfinario, ha presentato denuncia ai Carabinieri dopo aver ricevuto minacce di morte. L'associazione ambientalista "Basta delfinari" la attacca pesantemente, parlando di "patetico vittimismo della gestione del delfinario, fin dal tempo del sequestro degli animali". Gli ambientalisti non accettano che altri animali vengano chiusi in gabbia per l'intrattenimento dei turisti. "Le vere vittime sono gli animali", chiosa la nota di "Basta delfinari". 

< Articolo precedente Articolo successivo >