Luned́ 08 Marzo13:11:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Commando assalta villa a Covignano: coppia picchiata e bottino di 170.000 euro

Cronaca Rimini | 16:35 - 31 Marzo 2014 Commando assalta villa a Covignano: coppia picchiata e bottino di 170.000 euro

Un commando armato di pistola ha assaltato una villa a Covignano di Rimini, ha svegliato i padroni di casa, li ha legati e picchiati fino a farsi aprire la cassaforte, poi è scappato con gioielli e contanti per 170mila euro. E' successo la scorsa notte sulle colline li di Rimini, poco dopo le 2, quando una banda di quattro persone, probabilmente proveniente dall'Albania, ha preso in ostaggio marito e moglie, legandoli e minacciandoli, e rinchiudendo in una stanza il padre anziano, ex gioielliere in pensione, al piano superiore. I quattro, di cui due armati di pistola, si sarebbero introdotti in villa segando le sbarre di ferro e gli scuri in legno di una finestra, nell'ala opposta alle camere da letto. Una volta dentro, uno della banda si è assicurato di tenere buono il gioielliere, 72 anni, sorpreso a letto mentre guardava la tv. Gli altri hanno svegliato figlia e compagno, 39 e 40 anni, costringendoli e legandoli su alcune sedie. A suon di schiaffoni e pugni si sono fatti consegnare la chiave della cassaforte armadio, prelevando tutto il contenuto. Il bottino, tra oro e contanti, sarebbe di 170 mila euro. Indaga la squadra Mobile della questura di Rimini.

< Articolo precedente Articolo successivo >
I vostri Commenti

frank60 - 31 marzo 2014 - 19:47 - Leggi Tutto

Queste sono risorse per noi cittadini!!!

Accedi con la tua mail


Primo Commento? Registrati ora!
Accedi con account Social
L'accesso sottintende l'iscrizione alla newsletter. Oppure