Giovedý 04 Marzo00:16:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pugni e calci ai Carabinieri intervenuti, dopo la sbronza donna in manette

Cronaca Riccione | 13:45 - 31 Marzo 2014 Pugni e calci ai Carabinieri intervenuti, dopo la sbronza donna in manette

Una sbronza è costata cara ad una 34enne rumena, arrestata nella tarda serata di domenica dai Carabinieri.  La donna si trovava in via Frosinone a Riccione. Passeggiava completamente ubriaca: alcuni passanti, preoccupati per le sue condizioni fisiche, hanno allertato il 112. All'arrivo dei Militari, la 34enne ha dato in escandescenze, aggredendoli con calci e pugni. Portata in Caserma, ha continuato ad assumere un atteggiamento aggressivo contro i Carabinieri. A quel punto sono scattate le manette per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. 

< Articolo precedente Articolo successivo >