Domenica 07 Marzo10:28:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Marco Melandri: test a Jerez per la Superbike, con in mente l'obiettivo Misano

Sport Misano Adriatico | 20:21 - 29 Marzo 2014 Marco Melandri: test a Jerez per la Superbike, con in mente l'obiettivo Misano

Archiviato a febbraio il primo round del Campionato Mondiale Superbike, il romagnolo Marco Melandri si conferma come uno dei principali pretendenti al titolo finale SBK. La classifica lo vede terzo al momento, a 28 punti, dietro ai francesi Guintoli e Baz, rispettivamente a 41 e 31 punti. I giochi sono ancora apertissimi e Melandri potrebbe puntare a quell'acuto che gli è mancato negli ultimi anni in Superbike, essendosi piazzato in classifica finale al secondo posto nel 2011, terzo nel 2012 e quarto nel 2013: gli mancherebbe insomma solo la prima posizione.
Il prossimo round del Campionato Mondiale Superbike si svolgerà il 13 aprile ad Aragon (Spagna) e vista la lunga pausa tra il primo ed il secondo round del campionato SBK, Melandri ed i piloti di Aprilia, Ducati, Kawasaki e MV Agusta si ritroveranno sul circuito di Jerez (in Spagna) per testare le moto, dal 31 marzo al 2 aprile prossimi.
Proprio a Jerez, negli ultimi due campionati di Moto GP da lui disputati (stagioni 2009 e 2010) Marco Melandri, prima del gran premio, ha partecipato a tornei di poker online con altri piloti del circuito, organizzati da un noto operatore di gioco online sponsor della Moto GP. Le due partite portarono bene al pilota romagnolo, soprattutto nel 2009 e chissà che durante i prossimi test di Jerez non provi di nuovo l'esperienza con altri piloti della Superbike. Magari proprio con l'italiano Niccolò Canepa, anche lui presente al torneo che anticipò la gara della Moto GP del 2009.
Saranno importanti i prossimi test di Jerez, visto che dal round del 13 aprile il ritmo delle gare si farà più serrato e culminerà con il round 7 del 22 giugno, quando il mondiale Superbike farà tappa nel circuito di Misano, da quest'anno presente tra le gare del calendario SBK 2014.
Ed è proprio il circuito di Misano ad aver di fatto sostituito il circuito di Monza nel calendario della Superbike (Monza portó bene lo scorso anno a Melandri il quale vinse la gara 1 del round) dopo l’enorme successo di pubblico dei 3 giorni del Misano World Circuit al quale hanno partecipato quasi 85.000 spettatori, un incremento del 17% rispetto all’anno precedente. Un successo per la riviera di Rimini che gli organizzatori sperano di ripetere anche quest’anno per garantire al territorio e alla sua capacitá ricettiva una visibilitá a livello mondiale.
Se i riminesi possono essere orgogliosi della presenza del circuito di Misano nel campionato SBK 2014, non dobbiamo dimenticare il round 4, che si terrà l'11 maggio ad Imola: sarà insomma un campionato che, quando in Italia, avrà un marcato accento romagnolo, speriamo non solo nelle piste, ma anche nell'accento del vincitore.
E se queste speranze sono fondate lo vedremo già dai prossimi test di Jerez: l'Aprilia testerà infatti alcune evoluzioni software e con Marco Melandri in particolare saranno messe alla prova innovazioni nell'elettronica, che dovrebbero rendere RSV4 ancora più adatta allo stile di guida del romagnolo. Innovazioni che magari porteranno il ravennate ad essere ancora più competitivo per mettere la sua firma sul circuito di Misano.

< Articolo precedente Articolo successivo >