Sabato 30 Maggio17:01:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: oneri d'esproprio, comitato V Peep: 'interrompiamo i pagamenti'

Attualità Rimini | 09:41 - 14 Febbraio 2014 Rimini: oneri d'esproprio, comitato V Peep: 'interrompiamo i pagamenti'

Subito una propoga dei pagamenti, controbattere la sentenza davanti al Consiglio di Stato o altrimenti davanti al tribunale di Rimini. Stavolta il comitato dei cittadini del V Peep, ha deciso di passare dalla protesta alla proposta e con il contributo dell'avvocato Antonio Carullo hanno messo nero su bianco una serie di ipotesi che potrebbero rendere gli oneri di esproprio più sopportabili.  Giovedi sera oltre 500 persone erano presenti alla riunione dopo la bocciatura del ricorso da parte del Tar, per trovare azioni sulla questione dove il comune di Rimini vede contrapposto il comitato dei cittadini del V Peep.  Ciò che preoccupa i circa 1600 residenti è il pagamento degli oneri di esproprio dai 2mila ai 9mila mila euro ad abitazione,  e riscatto dai 35mila ai 50mila euro maggiori. "Se facciamo ricorso al Consiglio di Stato siamo in grado di ottenere la sentenza nel giro di 4 mesi, mentre davanti al giudice ordinario 4 o 5 anni sono pochi" spiega l'avvocato Carullo. Queste due, al momento, si mostrano le ipotesi più probabili, sulle quali i cittadini sono chiamati a optare già nel giro dei prossimi giorni.