Sabato 06 Marzo11:46:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: arrestato 39enne albanese per maltrattamenti in famiglia, trovata anche una pistola

Cronaca Rimini | 13:48 - 27 Dicembre 2013 Rimini: arrestato 39enne albanese per maltrattamenti in famiglia, trovata anche una pistola

La Squadra Mobile, dando esecuzione ad ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Rimini, ha tratto in arresto un 39enne albanese, residente in un residence di Rimini, per il reato di maltrattamenti in famiglia e violazione di domicilio.  Dalle indagini è emerso che l’uomo, anche sotto l’effetto di sostanze alcoliche, in più occasioni ha maltrattato la ex moglie e la figlia minore, tra ingiurie, percosse e minacce di incendiare la loro abitazione. L’uomo è stato inoltre indagato per violazione di domicilio: si è infatti introdotto nell’abitazione dell’ex coniuge senza il consenso di quest'ultima. Dalla perquisizione della stanza del residence dove l’uomo alloggiava è stata anche rinvenuta una pistola semiautomatica 635 perfettamente funzionante con munizioni. La polizia scientifica sta effettuando gli accertamenti relativi alla pistola rinvenuta in suo possesso.

< Articolo precedente Articolo successivo >