Venerdý 26 Febbraio17:11:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Non solo il concertone: Capodanno "lungo e grosso" a Rimini tra Fellini, arte e dj set

Spettacoli Rimini | 12:38 - 21 Dicembre 2013 Non solo il concertone: Capodanno "lungo e grosso" a Rimini tra Fellini, arte e dj set

La diretta di Canale 5 del concertone di Marco Mengoni e Mario Biondi sarà l’apertura e il momento clou di una notte che si preannuncia speciale e lunghissima per tutti, riminesi e ospiti, che potranno proseguire i festeggiamenti con mille proposte inedite.

Cavour Dancefloor

Piazza Cavour. Ingresso libero

La centralissima Piazza Cavour si trasformerà in un immenso dancefloor a cielo aperto, con una singolare alchimia di ritmo, immagini e dj-set dalle atmosfere Felliniane. Una delle piazze più belle di Rimini, eccezionalmente per l’ultima notte dell’anno, sarà invasa da proiezioni di visual-art che accompagneranno le performance dei tanti dj’s noti a livello nazionale che si alterneranno per “Cavour Dancefloor” a partire dalle 22.30

A fare da supporto alla parte musicale, un vero e proprio show di videoproiezioni che animerà le facciate di Palazzo dell’Arengo e Palazzo Grampi con una scenografia appositamente studiata per la notte più lunga dell’anno e per valorizzare l’importante patrimonio culturale della città.

One Shot/Effetto doppler 31.12.2013

Teatro Galli. Ingresso libero

Al cantiere Teatro Galli andrà in scena “One Shot/Effetto doppler 31.12.2013”, un happening di suono e clima curato da Nico Note Dream Action appositamente per la mostra “Fellini all’opera”, eccezionalmente prolungata fino al 20 gennaio.

Nell’anno in cui il cartellone di Capodanno si incrocia con Il “Fellinianno”, l’anno di celebrazioni del maestro Federico Fellini nel ventennale della sua scomparsa, il cantiere Galli si trasformerà nel teatro del sogno felliniano per la notte più lunga dell’anno.

Dreamfloor-Il Club Onirico

Cantiere ala moderna-Museo della città. Ingresso libero

La nuova ala moderna del Museo della Città (ex ospedale) ospiterà “Dreamfloor-il club onirico”, due piani di live set, paesaggi sonori e performance di arti visuali in uno spazio fisico e al contempo simbolico, identificativo del rito collettivo che da decenni ormai caratterizza la Riviera, il ballo.

Il progetto Dreamfloor si allargherà al circuito europeo del clubbing d’avanguardia e il connubio con il Sogno/Dream si svilupperà a partire da uno dei temi più cari a Federico Fellini.

A parlare con la musica saranno Cyborg, Funkrimini e X-Beat.

A comunicare con le immagini, Noroof, Officina Otomops e Alessia Travaglini.

La Noche del Barrio

Complesso degli Agostiniani (Teatro degli Atti e Sala Pamphili). Ingresso libero

Nel complesso degli Agostiniani la serata sarà animata da “La Noche del Barrio”, in un live a base di calypso, milonga, bossanova, afro, swing e balli latini con tante band che si esibiranno in concerto e con lo speciale dj-set a cura di Rafael Nunez e Gran Caribe.

Menu tipico argentino e sudamericano, musica dal vivo, animazione, scuola di ballo gratuita e balli di gruppo gli ingredienti di questa serata “caliente”.

Il Capodanno della Cultura

Centro storico, fino a notte fonda. Ingresso libero

Al Museo della Città, alla Domus del Chirurgo, alla Far, al Palazzo del Podestà e alla Cineteca andrà in scena “Il Capodanno della cultura”: i musei di Rimini ad apertura straordinaria nell’ultima notte dell’anno.

Fulgor per una notte

Rimini, Cinema Fulgor, Corso d’Augusto. Ingresso libero

Nella notte più lunga del “Fellinianno”, le luci del cinema Fulgor si riaccenderanno ancora una volta e, tra le sue quinte in ristrutturazione, riprenderanno vita i protagonisti indimenticabili dei capolavori di Federico Fellini. Un cantiere eccezionalmente aperto, le cui scenografie si trasformeranno, come per magia, nel palcoscenico del sogno felliniano.

Dalle 23 fino a notte fonda.

Capodanno delle famiglie e dei bambini

Ex Convento dei Servi. Ingresso libero


Il complesso dell'ex Convento dei Servi, con il suo chiostro illuminato per l'occasione, la sera di Capodanno dalle 22.00 alle 2.00, rimarrà aperto e proporrà un programma di proiezioni di Cinema d’Animazione molto divertenti per tutta la notte. Sarà inoltre possibile, per le famiglie che gravitano in città per seguire gli altri eventi proposti dal capodanno, trovare un appuntamento specifico dedicato ai bambini, un luogo aperto dove passare insieme una notte speciale, riscaldarsi e divertirsi.

< Articolo precedente Articolo successivo >