Domenica 28 Febbraio08:06:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, quarta lezione "ImpariAmo l’atletica" la scuola incontra il salto in alto

Sport Rimini | 09:56 - 21 Dicembre 2013 Rimini, quarta lezione "ImpariAmo l’atletica" la scuola incontra il salto in alto

Appuntamento prenatalizio con il salto in alto quello che è andato in scena venerdì 20 dicembre al Centro Olimpia di Rimini.

La quarta lezione di “ImpariAmo l’atletica”, iniziativa rivolta agli studenti delle scuole medie inferiori di Rimini, orchestrata abilmente dagli istruttori dell’Atletica Libertas Rimini Fiammetta Gabellini, Lucio Angeli e Demetrio Bonell Mora, ha registrato la presenza di studenti delle scuole medie Marvelli, Miramare e XX settembre, ed ha visto i partecipanti cimentarsi con questa affascinante disciplina, in cui forza ed agilità si fondono in un binomio “aereo” di grande effetto.

Dopo le indispensabili premesse costituite dall’adeguato preriscaldamento e da una serie di esercitazioni tecniche basilari per affrontare al meglio i successivi test, si è passati ad una vera e propria garetta, cui si è posta l’asticella a misure progressivamente crescenti, che hanno visto raggiungere la miglior misura, 1,25 metri, a Matteo Damiani, della scuola media Marvelli, fra i maschi, e ad Alessia Amadori, Carmen La Gala ed Alice Grossi fra le femmine, in grado tutte e tre di valicare 1,10 metri.

Il successivo test di elevazione, un salto a piedi pari in cui si doveva andare a toccare la parete il più in alto possibile rispetto alla posizione iniziale da fermo,  ha registrato le ottime misure di 48 centimetri per Matteo Frisoni, e di 47 centimetri per Carmen La Gala.

Nel mese di febbraio si svolgeranno le ultime due lezioni di questa lodevole iniziativa targata Libertas, quelle relative alla corsa di velocità ed alle staffette.

< Articolo precedente Articolo successivo >