Marted́ 09 Marzo03:17:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Due lavoratori licenziati a Rimini da Start Romagna.I sindacati sul piede di guerra: presto nuovi scioperi

Attualità Rimini | 17:49 - 19 Dicembre 2013 Due lavoratori licenziati a Rimini da Start Romagna.I sindacati sul piede di guerra: presto nuovi scioperi

I sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti in una nota attaccano Start Romagna, per il licenziamento di due lavoratori della filiale di Rimini, in organico con un contratto di apprendistato. Una scelta che non è stata digerita dai sindacati, in primis per la mancanza di dialogo e confronto con i nuovi vertici aziendali, in secundis per le ore di straordinario chieste agli altri lavoratori, al fine di coprire tutti i turni di lavoro. "I due licenziamenti arrivano nella filiale piu' efficente della Romagna, nel bacino dove le differenze tra i costi e ricavi sono i migliori", denunciano i sindacati, che chiedono un intervento delle istituzioni. Preannunciati nuovi scioperi e nuove iniziative di mobilitazione.

< Articolo precedente Articolo successivo >