Domenica 28 Febbraio02:03:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione. Nuoto. Campionati assoluti invernali con i migliori nuotatori internazionali

Sport Riccione | 07:54 - 16 Dicembre 2013 Riccione. Nuoto. Campionati assoluti invernali con i migliori nuotatori internazionali

Si sono appena conclusi gli Europei in vasca corta a Herning, in Danimarca, che l’attenzione del nuoto nazionale si sposta sull’impianto del nuoto di Riccione per la disputa dei Campionati italiani assoluti invernali del 19 e 20 dicembre. Dopo gli Italiani, il 23 dicembre, lo Stadio del Nuoto ospiterà anche la fase regionale della Coppa Brema, ovvero il campionato italiano a squadre.

Quest’anno si gareggia in “Serie”, con i nuotatori accreditati dei migliori tempi che gareggeranno gli uni contro gli altri nel gruppo dei più forti, e con la formula Open. Proprio come nel 2011, quando i tifosi del nuoto poterono assistere al tentativo del mitico Ian Thorpe di “fare il tempo” per partecipare alle Olimpiadi di Londra e ammirarono atleti del calibro del serbo Milorad Cavic o del francese Jeremy Stravius. Anche quest’anno sono numerosi gli atleti stranieri iscritti: dal velocista Ucraino Andrey Govorov (22’97 sui 50 farfalla e 21’80 nei 50 stile); alla francese Coraly Balmy che sui 200 stile dovrebbe sfidare Federica Pellegrini ed è iscritta anche nei 400 e 800; alla ranista tedesca classe ’98 Marlene Huter (1’08”42 sui 100 e 2’29”48 sui 200) e la sua connazionale Selina Hocke, classe ’96 e 2’10”65 nei 200 dorso.

Saranno presenti tutti i più forti nuotatori azzurri del momento. Ci limitiamo a citare alcuni medagliati degli Europei in vasca corta: il liberista 18enne Andrea Mitchell D’Arrigo; Marco Orsi; Stefano Mauro Pizzamiglio, Piero Codia, Federico Turrini, Gabriele Detti, Luca Dotto, Filippo Magnini, Silvia di Pietro, Erika Ferraioli e, naturalmente, la “divina” Federica Pellegrini e poi Alice Mizzau, Alice Nesti, il gruppo delle emiliane con Arianna Barbieri, Ilaria Bianchi, Carlotta Zofkova.

In totale sono iscritti 469 atleti di 110 società (237 maschi e 232 femmine) con 81 staffette e 1135 presenze gara.

I nuotatori riccionesi della Pro Swim SS9 scenderanno in vasca con Elisa Celli (100 e 200 rana e staffetta mista); Simone Sabbioni (50, 100 e 200 dorso e staffetta mista); Marco Paganelli (220 rana e staffetta mista); Sharon Spimi (400 misti) Ilenia Frisoni (staffette). Elisa Celli avrà il suo bel da fare sui 200 rana nei quali si presenta col miglior tempo d’accreditamento (2’26”46). Agli Europei (vasca corta) Giulia De Ascentis e Lisa Fissneider hanno nuotato sotto il vecchio record italiano di Chiara Boggiatto (rispettivamente in 2’20”93 e 2’21”18). Saranno competitive anche in vasca lunga. Sabbioni proverà a dar fastidio agli atleti più esperti mentre da Sharon Spimi e dagli altri ci si aspetta che migliorino i loro tempi.

< Articolo precedente Articolo successivo >