Sabato 30 Maggio17:28:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Foto notizia. Riccione: gli alunni delle elementari fanno lezione sui banchi del Consiglio comunale

Scuola Riccione | 17:21 - 02 Dicembre 2013 Foto notizia. Riccione: gli alunni delle elementari fanno lezione sui banchi del Consiglio comunale

Un’ora di lezione inconsueta, ma non per questo meno importante, quella vissuta stamane sugli scranni del Consiglio comunale da una sessantina di ragazzi delle classi quinte elementari della Scuola Fontanelle. Nell’ambito del progetto scolastico sulla Costituzione e sulla legalità, gli alunni della classi quinte A, B e C, accompagnati dalle loro maestre – Daniela Ruffin, Lucia Giardini, Emanuela Policastrese e Clementina Pasini - si sono insediati nella sala consiliare del Municipio a hanno sottoposto il Sindaco Massimo Pironi e il Presidente del Consiglio Ilenia Morganti a un tiro incrociato di domande, messe a punto in classe, ma anche improvvisate al momento. Come si diventa sindaco? Cosa vorresti cambiare della nostra città? Da dove vengono i soldi che il Comune spende per fare i lavori e sistemare le strade? E, a proposito, quando venite a sistemare la mia, di strade, che è tutta rovinata dalle radici dei pini. Sotto il fuoco di fila delle mani alzate, Sindaco e Presidente del Consiglio ce l’hanno messa tutta per raccontare come funziona un Comune e quale fatica sia – quando alla fine ci si riesce - il mettere tutti d’accordo su quello che è il bene della città e non solo quello del singolo cittadino. “La lezione di oggi – spiegano le insegnanti – fa parte del progetto della nostra scuola sulla Costituzione, la legalità e le regole che fanno vivere le istituzioni. Un viaggio nelle regole e negli elementi costitutivi della nostra democrazia che, anche grazie a momenti come questo, possono fissarsi meglio nella memoria e nel vissuto dei ragazzi”.