Marted́ 09 Marzo02:31:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione. Realtà virtuale ed adolescenti digitali. Uso e abuso dei social network in un convegno nella Perla Verde

Sociale Riccione | 11:21 - 02 Dicembre 2013 Riccione. Realtà virtuale ed adolescenti digitali. Uso e abuso dei social network in un convegno nella Perla Verde

L'Unità Operativa “Sert – Dipendenze Patologiche” dell'A.USL, in collaborazione col Comune di Riccione, ha organizzato una serie d'incontri, in corso, sull'attuale tema “Adolescenti digitali: fra rishi e opportunità”. Nel corso degli ultimi anni, le patologie di dipendenza hanno subito profonde modificazioni con richieste d'aiuto che vengono anche dai più giovani, e che riguardano il mondo di internet. Il senso di questo ciclo di incontri è dunque promuovere un “ponte” intergenerazionale, facilitando negli adulti la comprensione di alcuni cambiamenti culturali che riguardano gli adolescenti, a partire dai media in generale e in particolare dal web 2.0, fino al mobile.

Quali sono le caratteristiche dell'adolescenza oggi in relazione all'utilizzo dei nuovi media? Quali influenze hanno le nuove tecnologie sulla costruzione dell'identità, gli stili relazionali, comunicativi e di apprendimento legati? Quando i supporti digitali sono un sostegno, una potenzialità e quando invece divengono un vincolo che produce isolamento o passività? E gli adulti, quando devono giustamente preoccuparsi o semplicemente comprendere e accettare i cambiamenti prodotti? Queste sono alcune delle domande su cui il ciclo di incontri cercherà di produrre un confronto e una riflessione a partire dai contributi offerti dai docenti.

Il prossimo incontro avrà luogo , mercoledì 4 dicembre ore 18; “Tra reale e virtuale: nuovi media, social network e adolescenza”, incontro con Michele Marangi: media educator e formatore, è docente al Master di Management della produzione audiovisiva e crossmediale dell'Università di Torino e al Master di Formazione Interculturale dell’Università Cattolica di Milano. Progetta percorsi didattici e formativi sull'utilizzo dei media in ambito  sanitario e socio-culturale.

Tutti gli incontri si terranno al Centro della Pesa e la partecipazione è libera e gratuita.

< Articolo precedente Articolo successivo >