Mercoledý 11 Dicembre17:25:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Caffè sospeso: iniziativa per i bisognosi a Rimini. Si cercano esercenti per avviarla

ASCOLTA L'AUDIO
Sociale Lido San Giuliano | 14:36 - 22 Ottobre 2013 Caffè sospeso: iniziativa per i bisognosi a Rimini. Si cercano esercenti per avviarla

L'associazione culturale "Bimbi a Rimini" ed Eureka Lavoro lanciano "In sospeso per te", una nuova iniziativa di solidarietà, invitando gli esercenti di Rimini ad aderirvi. 


Tutto nasce dall'antica pratica napoletana del "caffè sospeso": negli anni del dopoguerra, chi era in difficoltà economica poteva trovare al bar un caffè in omaggio, pagato da un'altra persona, che lo lasciava in sospeso per un successivo consumatore. Il barista decideva poi a quale persona servirlo. 


L'idea è di estendere la formula a tutte le attività commerciali, dai bar alle gelaterie, dalle pizzerie alle cartolerie: un filone di pane, un panino, un gelato, una piadina o un pacco di pannolini, tutto può essere "sospeso" per aiutare chi ha bisogno. Per aderire al progetto è sufficiente inviare una mail all'indirizzo insospesopertern@gmail.com. Chi aderirà sarà inserito in un apposito elenco consultabile. 


Fondamentale sarà il ruolo dell'esercente, che dovrà raccogliere i prodotti "in sospeso" e attribuirli a chi davvero ne avrà bisogno.



Al microfono di Riccardo Giannini: Gianluca Strocchi (segretario ass. Bimbi a Rimini)

ASCOLTA L'AUDIO
I vostri Commenti

Massimiliano Chiani - 22 ottobre 2013 - 14:48 - Leggi Tutto

Ottima iniziativa. Il Piadinaro di Novafeltria ha aderito

Accedi con la tua mail


Primo Commento? Registrati ora!
Accedi con account Social
L'accesso sottintende l'iscrizione alla newsletter. Oppure