Sabato 31 Luglio13:13:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Appello dei pediatri: vaccinazione fondamentale per i bimbi, a partire dal morbillo

Sanità Rimini | 15:35 - 28 Settembre 2013 Appello dei pediatri: vaccinazione fondamentale per i bimbi, a partire dal morbillo

Non abbassare la guardia contro le malattie infettive prevenibili grazie alle vaccinazioni, a partire dal morbillo. Un calo di attenzione sulle vaccinazioni rischia, infatti, di portare ad un 'ritorno' di varie patologie, soprattutto tra i bambini. E' il monito che arriva dai pediatri riuniti a Roma in occasione del 13/o Congresso Nazionale della Società Italiana di Infettivologia Pediatrica (SITIP). Nel 2010, affermano gli specialisti, sono stati segnalati in Europa 30.367 casi di morbillo, di cui oltre 5.000 in adulti. I decessi sono stati 21. Attualmente, inoltre, nel Regno Unito è in corso una importante epidemia che nel primo quadrimestre 2013 ha causato 587 casi, il 20% dei quali associato a focolai in comunità scolastiche; è stata quindi recentemente avviata una campagna per la vaccinazione dei ragazzi suscettibili allo scopo di arrestare l'epidemia prima dell'inizio del nuovo anno scolastico. Fondamentale dunque non sottovalutare la vaccinazione, ricordando che il morbillo può causare complicanze gravi come encefalite e danno cerebrale, con sequele permanenti nel 25% dei casi, fino al decesso in 1 caso su 1.000.

< Articolo precedente Articolo successivo >