Marted́ 03 Agosto01:26:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sanità: il CUP di Rimini respinge le prenotazioni ai pazienti cesenati

Sanità Rimini | 08:08 - 19 Settembre 2013 Sanità: il CUP di Rimini respinge le prenotazioni ai pazienti cesenati

Diversi pazienti avrebbero voluto usufruire del servizio sanitario per prestazioni endoscopiche (gastroscopie, colonscopie) all’Ausl di Rimini, ma il Cup riminese non avrebbe accettato le prenotazioni. È quello che è successo ad alcuni pazienti dell’Ausl di Cesena che ha deciso di bloccare la mobilità passiva dei propri utenti verso le altre Ausl di Area vasta per le prestazioni endoscopiche e di diagnostica specialistica”. Lo evidenzia Luca Bartolini (Pdl) di Forlì-Cesena in un’interrogazione alla Giunta regionale.

L'esponente del centrodestra vuole sapere, dalla giunta Errani, se la decisione dell’Ausl di Cesena della quale ha chiesto nel dettaglio le ragioni "non costituisca una grave violazione del diritto di libertà di scelta nella cura da parte del paziente". Bartolini conclude la sua interrogazione sollecitando se quanto segnalato corrisponda al vero e se la decisione dell'Ausl di Cesena, "non rappresenti un duro colpo alla realizzazione dell'Ausl unica di Romagna, dimostrandosi un esempio concreto di quanto l'integrazione su area vasta dei servizi sanitari, al di là della propaganda, sia nella realtà una chimera".

< Articolo precedente Articolo successivo >