Domenica 12 Luglio08:18:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, al museo 'La via dell'incontro': conversazioni 'In ascolto dello spirito'

Cultura Rimini | 15:10 - 17 Settembre 2013

Quattro conversazioni che sono connesse da un unico filo conduttore: la via. E camminando sulla via, gli incontri. Questo il tema fisico, e simbolico, proposto dall’assessorato alla cultura e all’identità dei luoghi del Comune di Rimini, in collaborazione con l’associazione "Vite in transito" per la seconda edizione di "Pneuma. In ascolto dello spirito – La via dell’incontro". Il ciclo di conversazioni, coordinato da Mariolina Tentoni, propone un dialogo tra persone che hanno scelto sentieri diversi per vivere la spiritualità e riflettere su di essa. Le conversazioni si terranno per quattro mercoledì, dal 18 settembre al 9 ottobre, presso il Museo della Città di Rimini, Sala del Giudizio, Via Tonini 1. 


Programma degli incontri

18 settembre, ore 17

Marcello Ghilardi La via dell’acqua che scorre. Introduzione al taoismo

Marcello Ghilardi svolge attività di ricerca presso l'Università di Padova, dove collabora con le cattedre di Estetica e di Storia della Filosofia Buddhista, oltre che con il Master di Studi Interculturali. Ha tradotto e curato testi di autori occidentali e orientali, e ha pubblicato diverse monografie tra cui L’enigma e lo specchio (Padova, 2006); Una logica del vedere (Milano-Udine, 2009); Arte e pensiero in Giappone(Milano-Udine, 2011); Filosofia dell'interculturalità (Brescia, 2012).

25 settembre, ore 17

Matthew Fox La spiritualità del creato e il futuro del cristianesimo

Matthew Fox teologo e antropologo americano, ex domenicano, scoperto nel 2011 in Italia, con In principio era la gioia, (Fazi), libro che sintetizza la sua visione cristiana del mondo, che è alimentata dalla mistica ed è ispirata a una valorizzazione della creazione intera come fonte di rivelazione del divino e propone una pratica di vita che sia cambiamento personale e sociale. Ultimo libro: Creatività. Come il divino e l’umano si incontrano, Fazi, 2013.


2 ottobre, ore 17

Taiten Guareschi Frammenti di totalità

Introduce Massimo Pulini

F. Taiten Guareschi monaco e maestro zen, ha iniziato il suo percorso a 18 anni in Francia con il maestro Deshimaru e lo ha continuato in Giappone con il maestro Narita; dal 2004 è abate del monastero-tempio di Fudenji, centro di spiritualità e cultura aperto al dialogo. Autore di Fatti di terra, Casa dei Libri, 2009; Fatti di nebbia, Casa dei libri, 2013.


9 ottobre, ore 17

Marisa Iannucci Il Corano e le donne. Una lettura di liberazione

Marisa Iannucci ricercatrice di formazione artistica ed umanistica, specializzata in lingua e cultura araba, in Civiltà dell’Europa Orientale e del Mediterraneo, in Cooperazione internazionale e tutela dei diritti umani. I suoi interessi scientifici si concentrano sul mondo musulmano: pensiero riformista, diritti umani e democratizzazione; questioni di genere nel discorso religioso e teologia musulmana femminista. Attivista dei diritti umani, è presidente dell’associazione LIFE, una onlus che si occupa di tematiche socioculturali riguardanti le donne musulmane, il dialogo interreligioso e interculturale e i diritti umani. Autrice di Gender Jihad. Storia, testi e interpretazioni nei femminismi musulmani, Il ponte vecchio, Cesena, 2013.


Ingresso libero e gratuito.