Martedì 27 Luglio16:35:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Prima Categoria: rivincita Burlaschi. Al Verucchio il derby con il Corpolò

Sport VillaVerucchio | 18:24 - 15 Settembre 2013 Calcio Prima Categoria: rivincita Burlaschi. Al Verucchio il derby con il Corpolò

Verucchio - Corpolò 2-1

Marcatori: 1' pt Grassi, 42' pt Protti (C), 15' st Innocenti.

Verucchio: Ugolini, Ceccarini, Piscaglia, Balducci (26' st P.Fabbri), Gravina, Bovino; Proko (32' st Sternini), M.Fabbri, Innocenti, Grassi, Neri (35' st Bettini).

In panchina: Favarelli, Bartolucci, Lotti, Baschetti.

Allenatore: Burlaschi.

Corpolò: Rezzuti, De Paoli (1' st Manfroni), Giannoni; Strologo, Antonelli, Castellani (26' st Aissaoui); Paolucci (16' st Pompei), Protti; Damato, Leardini, Kabbouri.

In panchina: Semprini, Zaghini, Pari, Magnani.

Allenatore: Lasagni.


È stato un derby bellissimo quello tra Verucchio e Corpolò. 

Dopo venti secondi si impongono subito i padroni di casa con Neri che crossa basso in mezzo dove riceve Grassi che spiazza il portiere e sigla l'1-0. Dopo il vantaggio rosanero, la partita diventa molto combattuta ma ambe squadre non riescono a creare importante occasioni. Al 42' un'incredibile errore dell'arbitro regala il rigore al Corpolò: Protti dà un calcio a Grassi del Verucchio e il direttore vede il fallo del giocatore Verucchiese. Dal dischetto si porta proprio il numero 8 corpolese e segna il pareggio. Il primo tempo si chiude 1-1.

Il secondo tempo è una copia del primo, molti contrasti ma poche occasioni. Al 15' ritorna in vantaggio il Verucchio con Innocenti che riceve palla al limite, si gira, si toglie la marcatura dell'avversario e batte il portiere per la seconda volta.

Dopodiché una clamorosa opportunità per il Corpolò al 30' prova a pareggiare ma il Verucchio si salva sulla linea prima con Ugolini e poi con Gravina e infine Bovino entra in porta e para coi piedi. 

Dopo 4 minuti di recupero si conclude il derby della Valmarecchia con i primi 3 punti del Verucchio. 


Simone Massaccesi

< Articolo precedente Articolo successivo >