Marted́ 27 Luglio16:44:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: cicloturisti brasiliani in visita al nostro entroterra

Turismo Rimini | 12:16 - 12 Settembre 2013 Rimini: cicloturisti brasiliani in visita al nostro entroterra

Centosessanta cicloturisti brasiliani sono alla scoperta dell’entroterra riccionese e riminese nell’ambito del primo Incontro Internazionale di cicloturismo Brasile-Italia, una sorta di “gemellaggio” tra il Brasile e la nostra regione che, fino a sabato 14 settembre, vedrà gli ospiti brasiliani impegnati in ciclo-escursioni guidate, attività in palestra, dibattiti e incontri con imprenditori e operatori turistici locali.. 

Il Brasile ha scoperto da poco l’interesse per la bicicletta e per le mete del nostro Paese, in particolare per quelle dell’Emilia Romagna in grado di offrire itinerari e servizi adeguati per chi vuole trascorrere una vacanza in sella alla bici. Da sottolineare che  il Brasile è il terzo polo di produzione di biciclette nel mondo, preceduto solo da Cina e India e che i campioni italiani di ciclismo sono ben conosciuti, in particolare Marco Pantani.

L’iniziativa, organizzata a Riccione dal Clube do Cicloturismo do Brasil con l’Associazione Italy Bike Tour, in collaborazione con Riccione Bike Hotels, APT Emilia Romagna e il Comune di Riccione, conferma che la Perla Verde dell’Adriatico, con Cesenatico e Rimini  rappresenta il fiore all’occhiello dell’ospitalità in Riviera, grazie agli attrezzatissimi Bike Hotels presenti. 

Assieme ai cicloturisti, dal Brasile sono arrivati in Riviera anche il giornalista di ESPN Brasil  Felipe Meireles, il travel  blogger di cicloturismo Henrique Andrade (il suo blog Prequempedala vanta oltre 100.000 followers al mese), Roger Zichelli, funzionario di Enit Brasile, e alcuni tour operator di prestigio del settore bike, trekking, sport, tempo libero ed ecoturismo che per la primavera 2014 hanno già inserito nei loro cataloghi speciali pacchetti turistici in Emilia Romagna.

Dopo aver pedalato nei giorni scorsi tra Montescudo, Gradara, il Parco di San Bartolo, nella Repubblica di San Marino, domani, venerdì 13 settembre, i cicloturisti faranno un’uscita in Valmarecchia, con tappa a Verucchio e degustazione di prodotti enogastronomici del territorio in una nota azienda agrituristica della zona. Guest star della giornata sarà “El Diablo” Claudio Chiappucci (nel suo palmares due secondi posti al Tour e una vittoria alla Milano-Sanremo) che accompagnerà i cicloturisti brasiliani lungo il percorso. Sempre venerdì, al Palazzo del Turismo di Riccione, è previsto (dalle 18) un seminario sul cicloturismo in Emilia Romagna, seguito da un incontro con i rappresentanti della FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta).

 “Tour operator e associazioni cicloturistiche brasiliane sono sempre più attratte dalle destinazioni italiane ed ora stanno scoprendo le opportunità che offre l’Emilia Romagna – sostiene Liviana Zanetti, presidente di APT Servizi - Un anno fa APT ha scommesso sul mercato turistico brasiliano, attraverso una serie di iniziative (partecipazione a fiere di settore, organizzazione di educational tour e comarketing con tour operator).  La massiccia presenza a Riccione degli amici cicloturisti del Brasile e l’inserimento di pacchetti vacanza per la Romagna nei cataloghi 2014 dei loro tour operator, sono la conferma della lungimiranza del sistema turistico regionale, sempre più vincente grazie alla sinergia tra pubblico e privato”.

Entusiastici i commenti degli ospiti brasiliani. Walter Magalhães, dirigente del Clube do Cicloturismo, afferma: “Le nostre aspettative sono state addirittura superate. I partecipanti a questo primo incontro Brasile-Italia sono contentissimi e dopo ogni escursione restano incantati da questa bellissima terra che è l'Emilia Romagna. Stiamo già pensando al futuro, preparando sorprese per il prossimo anno”. 

< Articolo precedente Articolo successivo >