Sabato 24 Luglio01:39:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: feto morto, il ginecologo è stato assolto

Attualità Rimini | 09:35 - 11 Settembre 2013 Rimini: feto morto, il ginecologo è stato assolto

È stato assolto perché il fatto non costituisce reato. Questa la sentenza del tribunale di Rimini, nei confronti di  un ginecologo riminese, a processo per omicidio colposo.  Ieri mattina il procuratore capo della Repubblica Paolo Giovagnoli, ha chiesto l'archiviazione dell’inchiesta. I fatti risalgono a febbraio scorso, quando il bimbo in grembo di una giovane mamma del cesenate morì alla 31ª settimana di gestazione. La partoriente già mamma di un bambino, ne aveva perso un altro allo stesso modo. Per questo era tenuta costantemente sotto controllo ed era stata invitata a rivolgersi con rapidità al suo ginecologo, ad ogni anormalità. Purtroppo, però, la signora non ha avvertito che per due giorni, il piccino non si muoveva più all'interno del grembo. E quando si è rivolta al proprio specialista non c’era più nulla da fare. La relazione del perito, ha escluso ogni responsabilità del ginecologo nella tragedia, concludendo dopo aver vagliato tutti gli atti a disposizione che la paziente è stata, a suo parere, seguita con scrupolo, perizia, e diligenza. 

< Articolo precedente Articolo successivo >