Venerd́ 23 Luglio23:30:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Da Villa Verucchio a Pesaro per rubare il rame: fermati dai Carabinieri di Novafeltria dopo inseguimento

Cronaca Novafeltria | 19:55 - 10 Settembre 2013 Da Villa Verucchio a Pesaro per rubare il rame: fermati dai Carabinieri di Novafeltria dopo inseguimento

I Carabinieri di Novafeltria, affiancati dai colleghi di Rimini e Pesaro, hanno arrestato per furto aggravato due ragazzi di origine nomade, di 19 e 16 anni, pluripregiudicati, domiciliati rispettivamente a Rovigo e Rimini. Le manette ai polsi dei due predoni sono scattate martedì: dal primo pomeriggio i Militari stavano tenendo sotto osservazione il loro furgone, che da Villa Verucchio si stava dirigendo verso Pesaro. Arrivati nella frazione di Borgo Santa Maria, i due giovani predoni, in compagnia di un terzo complice, si sono introdotti all'interno di un capannone di una ditta che lavora rame e vetro. I Carabinieri sono intervenuti, costringendoli ad abbandonare la refurtiva. Nella fuga, all'altezza di Montellabate, il furgone ha urtato una Toyota, guidata da un 39enne di Pesaro, rimasto lievemente ferito. L'inseguimento si è concluso a San Giovanni in Marignano: i due malviventi sono stati bloccati da quattro pattuglie, mentre il terzo è riuscito a scappare. Pare che la banda fosse solita effettuare furti nelle abitazioni e negli esercizi commerciali della Provincia di Rimini e del pesarese. 

< Articolo precedente Articolo successivo >