Venerd́ 28 Febbraio12:19:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, Hera torna nelle scuole con la 'Grande macchina del mondo'

Scuola Rimini | 16:24 - 06 Settembre 2013

Con l’inizio del nuovo anno scolastico si rimette in moto “La grande macchina del mondo”: ritorna nelle scuole il progetto di educazione ambientale del Gruppo Hera, per le scuole di ogni ordine e grado  che solo negli ultimi 3 anni ha coinvolto oltre 150.000 studenti. 

Il progetto lo scorso anno ha coinvolto complessivamente 57.000 studenti, 2.500 classi, per 7.000 ore di formazione, numeri confermati anche per questa edizione, visto il riscontro positivo ottenuto. Sul solo territorio riminese sono state circa 300 le classi coinvolte lo scorso anno scolastico nelle 800 ore di formazione: hanno partecipato più di 6.500 studenti e 450 insegnanti.

Sempre nella passata edizione del progetto, il percorso “L’itinherario invisibile” ha portato 360 studenti in visita agli impianti del Gruppo nel territorio di Rimini, soprattutto alla scoperta del ciclo idrico. Grande successo anche per  “Un Pozzo di Scienza”  che ha visto la partecipazione di 1.300 ragazzi delle scuole superiori di Rimini e provincia, che hanno partecipato a incontri scientifici con docenti, scienziati, giornalisti, scelti tra i massimi esperti a livello nazionale. 

Il programma di iniziative didattiche si è arricchito di due nuovi laboratori dedicati all’ambiente: “Carta da favola” e “Non incartiamoci”, avventure fantastiche per spiegare ai bambini l’importanza di risparmiare carta e fare una corretta raccolta differenziata. 

Dal 16 settembre è possibile prenotare on line sul sito di hera.

Nei prossimi giorni si svolgeranno in ogni provincia appositi incontri con gli insegnanti per illustrare nel dettaglio i contenuti delle diverse offerte formative. Il primo martedì 24 settembre a Misano nella sede dell’Istituto Comprensivo. Venerdì 27 ci si sposta a Santarcangelo di Romagna presso la Scuola Primaria Pascucci.