Giovedý 29 Luglio07:30:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Indagini della Guardia di Finanza su Banca Marche

Attualità Pesaro | 09:52 - 05 Settembre 2013 Indagini della Guardia di Finanza su Banca Marche

La Procura ha aperto un'inchiesta sui passivi di Banca Marche: circa 800 milioni. Nei primi sei mesi ci sono state perdite per 232 milioni di euro e il commissariamento di Bankitalia, il procuratore capo Elisabetta Melotti ha disposto approfondimenti da parte della Guardia di Finanza per controllare i conti e analizzare le posizioni di tutti i principali creditori dell'istituto. Si tratta di un'inchiesta conoscitiva sulla base di documenti già acquisiti dalle Fiamme gialle negli ultimi mesi, quando erano iniziate a circolare le prime notizie sulla difficile situazione di Banca Marche. Al momento non ci sono indagati, nè ipotesi di reato.

< Articolo precedente Articolo successivo >
I vostri Commenti

leone - 05 settembre 2013 - 23:45 - Leggi Tutto

Sia che si chiamino banche,casse di risparmio o banche di credito cooperativo,la sostanza non cambia;sono amministrate da gente chiaramente incapace e legate ai vari partiti.L'amministrazione dell'aeroporto nel ns piccolo e dello Stato italiano docet.Paga comunque e sempre pantalone.Grazie signori.

Accedi con la tua mail


Primo Commento? Registrati ora!
Accedi con account Social
L'accesso sottintende l'iscrizione alla newsletter. Oppure